OmniAuto.it

16 settembre 2010

Punti-patente: ecco cosa ha detto il Tar della Campania. Occhio alle mezze bufale

Sentenza da stracondividere

Leggiamo su Internet che il Tar della Campania avrebbe detto: se fai diverse infrazioni e ti arrivano i tagli dei punti della patente, la sottrazione di punteggio totale non è ammessa.

Detta così, sembra che se io passo col rosso e poi vado a 150 all’ora e commetto altre gravi violazioni, le perdite dei punti della patente di ogni singola infrazione che mi arrivano di volta in volta a casa non possano sommarsi nel tempo.

Il Tar della Campania ha detto ben altra cosa. Se io commetto diverse infrazioni nel corso dei mesi, e il ministero dei Trasporti mi invia il taglio dei punti di ogni singola infrazione tutte in una volta, la sottrazione di punteggio non vale. Motivo: dopo ogni singolo taglio di punti, avrei potuto fare ricorso o seguire un corso di recupero dei punti, così da non “perdere” la patente per esaurimento del credito di 20 punti. Le comunicazioni devono esserti recapitate dopo ogni singola violazione.

Nel dettaglio: il provvedimento di taglio cumulativo è illegittimo “in quanto determina un sostanziale aggiramento delle norme che il Codice della strada pone a presidio non solo del diritto del privato ad usufruire dei corsi per il recupero dei punti (in modo da ripristinare l’originario punteggio della patente ed evitare il provvedimento di revisione, che è atto gravemente lesivo delle attività del cittadino), ma anche della stessa ragion d’essere dell’istituto della patente a punti, attraverso il quale si è inteso creare un meccanismo volto, mediante l’attivazione di un sistema di afflizione accessoria che può giungere fino alla sospensione della patente di guida, a favorire l’educazione degli automobilisti al rispetto delle norme del Codice della strada” .

Quindi, occhio alle mezze bufale.

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.