OmniAuto.it

29 aprile 2009

Rc auto a Napoli: la sparano grossa?

È di pochi giorni fa la sentenza della Corte di Giustizia Europea [link OmniAuto.it] che conferma l’obbligo, a carico delle Compagnie, di rilasciare Rc auto. Tuttavia, siccome nessuno è fesso, sappiamo tutti bene che l’ostacolo è facilmente aggirabile. Della serie, fatta la legge, detta la sentenza, trovato l’inganno. E in che modo qualche Assicurazione scorretta potrebbe respingere i clienti? Semplice: sparando preventivi che non stanno né in cielo né in Terra.

Non trattasi di un’ipotesi così remota, visto che a Napoli e dintorni, nel 2003, alcune Compagnie hanno chiesto 10.000 euro per una Rca; altre si sono spinte fino a 15.000 euro. A raccontarlo, non è certo un blog come Automobilista.it, ma l’Isvap, cioè l’autorità preposta a controllare le Assicurazioni.

Sarebbe interessante capire come si comportano le Compagnie in Campania, specie a Napoli, e in altre zone del Sud. Senza dimenticare altre aree dove gli incidenti sono statisticamente probabili, e dove parecchie Assicurazioni, se soltanto potessero, eviterebbero di rilasciare Rca. Date una mano ad Automobilista.it? Se avete casi interessanti da segnalarci (tariffe Rca esorbitanti, risarcimenti che stranamente tardano o che sono di importo più basso di quanto ritenete giusto), fatelo nei commenti.

di Ezio Notte @ 17:09


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.