OmniAuto.it

9 settembre 2009

Rc auto: i racconti e la realtà

Preventivatore Rc auto: quante favole sul Web...

Preventivatore Rc auto: quante favole sul Web...

I mass media sono pieni di favole sul preventivatore Rc auto Isvap (autorità che vigila sulle Assicurazioni). Cioè quel calcolatore enorme che sforna le tariffe Rca di tutte le Compagnie presenti sul mercato.

In due parole, secondo gran parte dei mass media, vai sul preventivatore, metti i dati personali e sull’auto, ti fai inviare un pdf con le Rca ordinate per convenienza; poi ti rechi in agenzia ed ecco la tua tariffa e, se vuoi, il contratto.

Ma la realtà è ben diversa, stando al gossip assicurativo. Noi abbiamo le antenne sempre erette e captiamo una certa insoddisfazione generalizzata. Che consiste in questo. Il consumatore medio scarica sì i preventivi Rca dal calcolatore, ma poi – quando va in agenzia –  si vede sovente rifilare preventivi ben diversi da quelli del pdf inviatogli dall’Isvap. Tariffe in genere più salate.

Possibile? Ma certo. Perché i parametri che compongono una Rca sono un’enormità. E poi perché le Compagnie tendono a indirizzare il cliente verso clausole contrattuali indubbiamente vantaggiose per l’automobilista: prima fra tutte, una copertura elevata in caso d’incidente.

E voi, avete mai scaricato tariffe Rca dal preventivatore Isvap? Avete mai fatto raffronti con quanto viene offerto dalle agenzie?

foto flickr.com/photos/gertcha

di Ezio Notte @ 07:12


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.