OmniAuto.it

27 gennaio 2012

Rc auto, sarà battaglia

Qualcuno ha fatto una magia

Con il Decreto legge sulle liberalizzazioni, cambiano le regole anche per le Assicurazioni. “Le promesse sostanziali modifiche all’impianto del risarcimento diretto, da sempre ritenuto un fallimento e considerato del tutto inidoneo a ridurre il costo delle polizze Rca., sono sparite dal Decreto approvato dal Consiglio dei ministri, ennesima dimostrazione della forza delle Compagnie – dichiara Luigi Cipriano, Presidente Aneis, Associazione nazionale esperti infortunistica stradale -“.

Vediamo la strana rivoluzione. Realizzatasi come per magia.

“Nella relazione illustrativa del Decreto – dice Cipriano – era stata annunciata la soppressione del secondo periodo dell’articolo 149 del codice delle assicurazioni private, eliminando la procedura del risarcimento diretto del danno subìto dal conducente non responsabile. Al contrario, il Decreto introduce solo la possibilità per le Compagnie di offrire, per il danno alle cose, il risarcimento in forma specifica e, se ciò non dovesse essere accettato dal danneggiato, il risarcimento per equivalente è ridotto del 30%. Mi auguro – conclude  Cipriano – che in sede di conversione il secondo periodo dell’articolo 149 comma 1° venga soppresso, altrimenti la tanto decantata manovra per ridurre i premi assicurativi resterà senza effetto e i premi non diminuiranno”.

di Ezio Notte @ 01:24


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. Ma quale peggior bufala è stata ratificata, nel imporre altri due preventivi RCA oltre a quello del proprio mandato !!!
    Forse che consiglieremo ai nostri Clienti di assicurarsi con le Compagnie concorrenti, cercando preventivi più vantaggiosi ?
    E qual’è la “corretta ” informativa a questo punto ?
    E quando devo mensilmente rinnovare i contratti a scadenza di circa 300 Clienti, devo assumenr una signorina in più per ricercare altrettanti preventivi della concorrenza ? (senza pensare che il tempo tecnico per ricevere un preventivo on-line da un’altra Compagnia può essere anche di qualche ora….allora mando via il cliente e gli dico di tornare il giorno dapo ?…forse

    Commento by Omobono Persi — 27 gennaio 2012 @ 10:22

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.