OmniAuto.it

2 giugno 2010

Repubblica, i romeni, il rischio etnico e i maschi napoletani dimenticati

La Rca dei romeni

La Rca dei romeni

Su repubblica leggiamo questo titolo: Sei romeno? La Rc auto costa di più
 – Assicurazione col “rischio etnico”.

Sommario: Gli immigrati spesso pagano premi maggiorati. Anche di 250 euro. Il romeno paga di più. “Grave discriminazione”. Le associazioni degli stranieri: “Daremo battaglia”

Quattro considerazioni.

a) È normale che un romeno paghi di più. Perché, secondo le statistiche delle Compagnie, i romeni causano più incidenti. Allo stesso modo, i maschi pagano più delle femmine, i napoletani più degli aostani, i 18enni più dei 55enni. Anche un 18enne napoletano maschio avrebbe diritto a fare casino (anzi, a fare ammuina) perché la sua Rca costa di più. Sarebbe legittimo che parlasse di grave discriminazione. Annunciando battaglia.

b) Repubblica parla di 250 euro in più per i romeni rispetto agli italiani. È un importo sparato a caso, con significato nullo. Se il romeno paga 250 euro in più rispetto a una Rca di 100 euro è un conto. Se paga 250 euro in più rispetto a una Rca di 4.000 euro, le cose cambiano.

c) La differenza tariffaria non riguarda solo i romeni. Anche i nordafricani, è presumibile. Se un domani i cinesi facessero tanti incidenti, anche loro pagherebbero di più. Idem per i normanni, gli extraterrestri e le cavallette coi capelli verdi.

d) È razzismo affermare che troppo spesso, rispetto alla reale consistenza numerica, gli extracomunitari sono protagonisti di incidenti per guida in stato d’ebbrezza o di atti di pirateria stradale? Se sì, le statistiche sono razziste.

di Ezio Notte @ 00:01


2 commenti

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 2 Commenti

  1. […] I mass media sguazzano nelle percentuali e nelle statistiche: sono affamati di numeri per costruirci sopra un articolo. Fra le cifre che più eccitano, ci sono quelle sulla Rc auto. […]

    Pingback by Siti di comparazione tariffaria: se le Rc auto salgono, come faccio a risparmiare personalizzando la polizza da solo? | Automobilista.it — 4 giugno 2010 @ 15:35

  2. […] guaio abitare e soprattutto guidare a Napoli o Caserta. Se vai in un’agenzia a chiedere un preventivo Rc auto dicendo che sei residente in una […]

    Pingback by Automobilista meridionale, il ripudiato | Automobilista.it — 8 giugno 2010 @ 01:27

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.