OmniAuto.it

20 dicembre 2009

Soldi delle multe: godimento di Natale 2009

È Natale: quanti regalini ai Comuni...

È Natale: quanti regalini ai Comuni...

È tempo di bilanci per i Comuni. Quanti soldi sono stati spesi: stipendi, consulenze, appalti. Quanti soldi sono entrati. Già, gli incassi. Sapete qual è una delle voci principali che ripianano i debiti dei Comuni? Ma sì che lo sapete: siete voi cittadini. Soprattutto con le multe per infrazioni al Codice della strada. Basta poco: un autovelox trappola (mal segnalato o nascosto ad arte con un limite di velocità assurdamente basso); una macchinetta che vi scatta la foto al semaforo (con la luce gialla che dura un attimo); strisce blu, telecamere, divieti d’ogni sorta con il Grande Fratello che ossessiona. Uno degli esempi più eclatanti di Comuni che incassano denari con le multe viene da Genova, fonte Il Secolo XIX.it. Per carità, le multe di Genova sono tutte pulite e trasparenti e dovute e necessarie e a favore della sicurezza. Però colpisce quanto segue.

Il bilancio previsionale 2010 del Comune di Genova prevede 38 milioni di euro di multe stradali in un anno. Avete letto bene: 38.000.000 di eurini. Dai, traduciamolo in lire, che fa più effetto: 73.578.260.000 di lire. Ossia oltre settantatré miliardi di lire. Per la miseria! Un aumento delle entrate relative a infrazioni del Codice della strada in città di 1.750.000 euro.

Ecco la domanda del capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale, Alessio Piana, al sindaco Marta Vincenzi: “L’amministrazione continua l’azione persecutoria nei confronti dei propri amministrati? Non penso che i cittadini trasgressori siano aumentati in modo così marcato nella strada e nella sosta. La causa penso sia la volontà dell’amministrazione comunale di fare cassa”.

Interessante anche la richiesta del Popolo delle Libertà a Palazzo Tursi: destinare i 3 milioni di euro di avanzo presunto del bilancio 2009 del Comune di Genova a sostegno delle famiglie sulla base di reddito e componenti.

Che ne dite: è giusto che le multe aiutino i poveri?

foto flickr.com/photos/_fabrizio_

di Ezio Notte @ 12:14


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.