OmniAuto.it

24 marzo 2011

Stritolamento

Paga, carogna

Il Fus, il Fondo unico per lo spettacolo, verrà finanziato da te, automobilista. Infatti, arriverà un’accisa di 1 o 2 centesimi sul prezzo dei carburanti. Stupendo: io faccio il pieno e finanzio un amico di un politico; i due avranno fatto bunga bunga assieme per produrre un film.

Ma che razza di schifo è mai questo? Ricordo ancora quando i gestori proponevano una riduzione delle accise. Oh mamma, è successo l’inverso. Pazzesco.

È uno Stato insaziabile, che stritola di tasse l’automobilista. Con responsabilità precise anche per gli eventuali cali nelle vendite delle auto e dei livelli occupazionali nel settore auto.

foto flickr.com/photos/takomabibelot

di Ezio Notte @ 00:42


2 commenti

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 2 Commenti

  1. Il problema è un altro , c’è troppa gente che ancora crede per “tifo” a questi idioti. Oramai siamo al delirio. Però di ridurre la spesa politica non se ne parla.

    Commento by roberto — 24 marzo 2011 @ 01:41

  2. Concordo ma ho paura che la mossa sia ad effetto. Mi spiego, dopo l’aumento tutti cominceranno a prendersela con i teatri , l’opera ecc. Così come successe per gli autoferrotranvieri milanesi. In pratica i giornali sono finanziati, specie quelli degli amici, i teatri e l’opera sono finanziati, il cinema pure ecc La gente comincerà a prendersela con questi e non con i politici.

    Commento by franco — 24 marzo 2011 @ 17:35

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.