OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘alcol’ (131 articoli)

24 settembre 2016

Revoca patente auto: alla faccia delle leggi italiane chiare e univoche

 

Ecco il risultato di leggi poco chiare

Ecco il risultato di leggi poco chiare

1) Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Terza) ha pronunciato una sentenza nel giugno 2016. A seguito del controllo del tasso alcolemico, il Comando della stazione dei Carabinieri di Mathi ha rilevato la violazione dell’art. 186, comma 2, lettera c), del codice della strada, poiché era risultato l’uso di sostanze alcoliche, con valore di 3,40 grammi per litro, superiore alla soglia di 1,50. La patente (rilasciata nel 1979) è stata conseguentemente ritirata e trasmessa alla Prefettura di Torino, con la conseguente sospensione per il periodo di un anno, ai sensi dell’art. 186, commi 8 e 9, del codice della strada. Sottoposta a nuova … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:52


Nessun commento Leggi tutto


26 giugno 2016

Alcol: ultime dalla Cassazione per non beccare multe

 

Prima l'alcol e poi guidi? RIschio mortale

Prima l’alcol e poi guidi? Rischio mortale

Non c’è solo il Codice della Strada che indica i limiti di alcol e le multe per chi sgarra. Esistono anche le sentenze della Cassazione, che vanno a interpretare norme difficilissime (e scritte davvero male, nonostante siano la chiave della sicurezza stradale). In particolare, adesso la quarta sezione penale della Cassazione rigetta i ricorsi presentati da due automobilisti beccati con troppo alcol in corpo.

1) Sentenza 25704 del 21 giugno 2016. Il difetto di funzionamento dell’etilometro deve essere provato dall’imputato, anche se l’apparecchio non è stato sottoposto a revisione. L’articolo 379 del Regolamento del Codice della Strada si limita ad indicare le verifiche alle quali gli … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 12:45


Nessun commento Leggi tutto


21 giugno 2015

Alcoltest: hai diritto a un avvocato

Alcol e auto, binomio mortale

La guida in stato d’ebbrezza è un’infrazione odiosa al codice della strada; è calpestare il buon senso; equivale a mettere in pericolo la vita altrui e propria. Ma ci sono diritti dell’automobilista da rispettare. Come ricorda la Cassazione penale, sezioni unite, con sentenza 5396 del 5 febbraio 2015, appena resa nota. Nel caso di effettuazione dell’esame alcoolimetrico, il mancato avvertimento al guidatore della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia dev’essere dedotto o prima dell’esame o fino al momento della deliberazione della sentenza di primo grado. Se no, multa nulla.

Ma vediamo cos’è successo. Nelle prime ore del giorno 1° febbraio 2011, la polizia giudiziaria (Nucleo Operativo-Aliquota Radiomobile dei … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:33


Nessun commento Leggi tutto


2 gennaio 2014

Omicidio stradale: la (tutt’altro che) misteriosa giravolta del ministro Annamaria Cancellieri

Omicidio stradale: bizzarrie politiche

Omicidio stradale: un nuovo possibile reato da assimilare a quello volontario. Prevederebbe pene molto più dure rispetto all’omicidio colposo (per imprudenza) previsto oggi in caso di incidente mortale per guida in stato alterato da alcol o droghe.

Aprile 2012, Annamaria Cancellieri, ministro dell’Interno: “Sull’introduzione del reato di omicidio stradale gravano perplessità di ordine tecnico relative, in particolare, all’individuazione dell’elemento soggettivo e ai rischi di sovrapposizione con le ipotesi dolose e colpose già disciplinate dal Codice penale”. E per la revoca delle patente a vita? “Una sanzione lunga è già efficace, dato che la patente può essere uno strumento di lavoro”. Il ministro ha poi fatto presente che le sanzioni vigenti per le … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:16


2 commenti Leggi tutto


18 novembre 2013

Sangue sulle strade: l’alcol ammazza tutti. Dov’è quel politicante che diceva che l’alcol causa il 2% dei sinistri?

Politicanti: l'alcol causa solo il 2% dei sinistri…

Una strage via l’altra in Italia: colpevole numero uno, l’alcol. Che fa guidare rimbambiti. Che distrugge i neuroni. Che ti rende una mina vagante, pronta ad ammazzare. Eppure eppure, nel nostro Paese, ricordo che c’era un politicante il quale sosteneva che l’alcol causava solo il 2% di morti sulle strade. Quel politicante farneticante si basava su dati Istat vecchissimi. Peccato che lo stesso Istat avesse chiarito il 17 novembre 2010: “A causa dell’esiguo numero di circostanze presunte dell’incidente legate allo stato psico-fisico alterato del conducente e ai difetti o avarie del veicolo, per l’anno 2009 non sono stati pubblicati i dati sugli incidenti stradali dettagliati per tali circostanze. Per … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:08


Nessun commento Leggi tutto


12 novembre 2013

Omicidio stradale: nessun’altra soluzione contro l’alcol assassino

Serve l'omicidio stradale

Ancora gravissimi incidenti dovuti all’alcol. Mentre i politicanti fanno la conta delle poltrone, e cercano di capire come mantenere il loro potere, ci sarebbe anche da fare qualcosa per migliorare la sicurezza stradale. Così, fra una fettuccina e l’altra. Fra un’auto blu e un privilegio. Fra uno stipendio e una consulenza d’oro.  Sono presi a sbrodolare attorno al Tutor.

Un disegno di legge, che muore di stenti chissà dove, diceva una cosa intelligente.

In base alla normativa vigente la persona che, trovandosi alla guida di un autoveicolo in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope, provoca un incidente stradale cui consegue … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:14


Nessun commento Leggi tutto


4 novembre 2013

Romeno ubriaco fradicio e assassino in auto: allarme sociale, nel sonno dei politicanti

Ancora un romeno ubriaco fradicio

Scontro frontale tra due auto un paio di notti fa tra Collesalvetti e Livorno. Drammatico il bilancio: 2 morti e 4 feriti di cui 3 in prognosi riservata. Teatro dell’evento è il Km 9+900 della S.P. delle Sorgenti, dove una Ford Focus con a bordo 5 persone, tutte di Livorno, è stata travolta da una Volvo S60 con targa bulgara condotta da Casangiu Nelu (40), camionista romeno che ha perso il controllo dell’autovettura invadendo la corsia opposta di marcia. L’impatto si è rivelato fatale per due delle cinque persone a bordo della Focus: una donna 65enne, deceduta sul colpo, ed un 63enne morto poco dopo il trasporto in ospedale a seguito … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


27 ottobre 2013

Alcol: terrore sulle strade. Che ne pensano i politicanti?

L'alcol t'ammazza

I weekend, quando la maggior parte delle persone staccano dal lavoro, rappresentano generalmente per la Stradale un momento di più intenso per quanto riguarda la normale attività. Nella sere e notti del venerdì e del sabato appena passato le pattuglie messe in campo sulle strade genovesi dalla Stradale di Via Saluzzo e di Sampierdarena hanno incessantemente lavorato e questi sono i numeri: 15 soccorsi di veicoli in panne, 8 interventi su incidente stradale100 veicoli fermati, 132 persone controllate (69 delle quali sottoposte a controllo etilometrico), 3 patenti ritirate, 5 carte di circolazione ritirate, 1 veicolo sequestrato per la successiva confisca, 38 infrazioni contestate, 81 punti decurtati.

È alcol a farla da padrone: pericoli enormi.

Ogni anno, nell’Unione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:04


Nessun commento Leggi tutto


9 ottobre 2013

Alcol, tutti i diritti dell’automobilista: possibili ricorsi contro le multe illegittime

L'alcol t'ammazza

Odio ubriachi e drogati al volante: servirebbero pene durissime e controlli serrati per debellare il fenomeno. Ma ci sono anche i diritti degli automobilisti, e mi pare corretto elencarli.

Dal punto di vista operativo, prima di procedere all’accertamento tramite etilometro, le Forze dell’ordine devono fare le seguenti cose.

1) Avvertire la persona sottoposta alle indagini che ha facoltà di farsi assistere dal difensore di fiducia.

2) Nel caso in cui la persona sottoposta a indagini voglia farsi assistere dal difensore di fiducia, è necessario dare avviso telefonico al difensore e comunicargli che l’accertamento avverrà comunque, se il legale non giungerà sul posto entro pochi minuti. Quanti? La legge non lo dice. Grosso modo, facciamo mezzora.

3) Scrivere nel … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:20


Nessun commento Leggi tutto


28 settembre 2013

Incidenti per alcol o droga: il Tutor non c’entra nulla!

I tossici se ne fregano del Tutor

Incidente mortale sul Grande raccordo anulare. Il Codacons chiede il Tutor. Lo dice in una nota il presidente dell’associazione Carlo Rienzi in merito al sinistro avvenuto poche notti fa sul Gra all’altezza dell’uscita per via Ardeatina, provocato da un’auto il cui conducente è risultato positivo ai test sul consumo di stupefacenti.

Ma che c’entra il Tutor con la droga e l’alcol?! Zero. Che te ne fai di una telecamera se c’è un tossico maledetto o un ubriaco vigliacco, che poi con ogni probabilità se la darà a gambe? Zero.

È inconcepibile che il Tutor diventi la panacea di ogni male: si vuole combattere la guida sotto l’effetto di alcol … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:53


1 commento Leggi tutto