OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘animali’ (6 articoli)

18 agosto 2013

Cane in fuga d’agosto: ci pensa la Polstrada

Proprio un bel volpino

Recupero degli animali persi in autostrada: per farli sopravvivere, per la sicurezza stradale. La Polstrada si dimostra ancora una volta preziosa.

Stefano e Alessandro hanno faticato non poco per recuperare quella piccola cagnetta che continuava a sfuggirgli da una carreggiata all’altra. Erano circa le dieci di sera e l’autostrada A12, nei pressi di Rapallo, era illuminata dai fari del traffico di ferragosto. Da circa una mezz’ora i due agenti della Stradale rincorrevano quella bestiola sugli svincoli ed in carreggiata, rallentavano il traffico, lo deviavano, lo bloccavano qualche secondo, tutti affannosi e pericolosissimi tentativi di acciuffare ciò che poteva rappresentare un problema per gli automobilisti e per l’animale stesso. Piccolo, al buio e … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 11:01


Nessun commento Leggi tutto


4 marzo 2013

Delirio animalesco

Urlo animalesco

Se non ci fosse da piangere, si potrebbe anche ridere. Col nuovo Codice della strada, in vigore da qualche mese, sono cavoli amari per un guidatore che non soccorre un animale. Tutto sommato, la regola è pure giusta. Dico tutto sommato, non per mancanza di rispetto verso gli animali, ma perché qui occorre prestare la massima attenzione alle parole. Cosa vuol dire soccorrere? Occhio: non significa scendere dall’auto e verificare le condizioni della bestia, né toccarlo, né tentare di rianimarlo. Perché se becchi un bestione inferocito – proprio perché ferito – che ti tira una zoccolata in mezzo ai denti, andiamo male davvero. Soccorso uguale chiamare aiuto. E chi chiami? Mistero. Non … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


2 commenti Leggi tutto


17 dicembre 2012

Una trovata animalesca

Ma quale soccorso…

I quotidiani la fanno facile. Ora, ci raccontano, con la nuova norma che equipara la persona all’animale, l’automobilista ha l’obbligo di soccorrere l’animale stirato dalla macchina. Secondo i quotidiani, il guidatore scende dall’auto, prende la bestia in braccio, la piazza nell’abitacolo, la porta al pronto soccorso degli animali (dove? boh?!).

È un delirio mediatico, che non viene sputtanato solo perché quei quotidiani hanno nomi importanti e dentro c’è un mucchio di pubblicità. Ma tu immagina solo questa povera bestia caricata in auto dalla persona: se l’animale tira un morso o una zoccolata in un occhio all’uomo, come la mettiamo?

Qui si scherza col fuoco. Per carità, l’animale va lasciato lì dov’è: si contattano le Forze dell’ordine, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:39


Nessun commento Leggi tutto


21 aprile 2011

Forza maiali, tifo da stadio

Vola maiale, la curva s'innamora

Incidente stradale vicino a Cremona un paio di giorni fa. Un camion carico di animali destinati al macello è finito fuori strada nei pressi del ponte sul fiume Oglio. Dei 140 suini trasportati, 30 sono morti. Gli altri si sono dati alla fuga.

Consentitemi di fare un tifo da ultrà per i maiali che scappano (come per i gatti sul cruscotto). Evidentemente, sanno che fine faranno se verranno presi.

Corri maiale, e non ti fermare mai!

foto flickr by Linda N.

di Ezio Notte @ 23:11


Nessun commento Leggi tutto


13 marzo 2011

Dal tigre nel motore al gatto sul cruscotto

Metti un micio in auto

“Metti un tigre nel motore” diceva una pubblicità di un olio per auto. Era il 1985. A distanza di 25 anni, c’è chi mette un gatto sul cruscotto. È accaduto in Svizzera, a Losanna. L’automobilista sorpreso dalla Polizia col micetto come passeggero su un posto anomalo dovrà pagare una multa di 300 franchi svizzeri. Il fatto è che il guidatore aveva fatto ricorso contro la sanzione, probabilmente perché reputava che il felino non gli impedisse di stare al volante in sicurezza: risultato, sconfitta e altra legnata di 2.000 franchi.

Sinceramente, ci sentiamo di dare ragione alla Polizia. E voi che ne dite?

Anche in Italia, c’è un articolo che disciplina il tutto: è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:00


Nessun commento Leggi tutto


31 agosto 2010

Sana demagogia animalesca

Animali. Meglio degli uomini

I politici hanno modificato gli articoli 177 e 189 del Codice della strada: riguarda gli incidenti con danni ad animali. Ora c’è l’obbligo, per l’utente della strada, in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, da cui derivi danno a uno o più animali d’affezione, da reddito o protetti, di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali che abbiano subìto il danno. Per chi non lo fa, 389 euro di multa. Per altri che non soccorrono l’animale ferito, 78 euro.

È una norma giusta. Peccato che non verrà mai applicata. È fumo negli occhi gettato con estrema abilità dai politici, ed enfatizzato … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:51


3 commenti Leggi tutto