OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘campania’ (9 articoli)

19 agosto 2011

Rc auto al Sud: il dramma continua. Le tariffe Rc auto raggiungeranno vette inaudite

Truffa continua: i dati Isvap

Sapete perché le tariffe Rc auto saliranno ancora di brutto? Leggete qui e lo scoprirete.

Indagine Isvap (vigila sulle Assicurazioni) sul fenomeno della criminalità nel settore assicurativo. Elaborazioni dei dati per l’esercizio 2010. L’incidenza dei sinistri riconducibili a fenomeni criminosi a danno delle Imprese rimane sostanzialmente invariata rispetto all’anno precedente. Infatti, tali sinistri sono stati 69.763, con un’incidenza del 2,3% sulla globalità dei sinistri del ramo, per un importo di 298,1 milioni di euro, pari al 2,42% dell’ammontare complessivo dei risarcimenti e all’1,77% dei premi del ramo.

L’analisi a livello territoriale continua a evidenziare una presenza più marcata del fenomeno in alcune aree dell’Italia meridionale e insulare. Infatti, in Campania si registra che … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


28 aprile 2011

Campania: immondizia in corsia d’emergenza. Pericolosissimo

Allucinante

Attenzione a non scherzare troppo con l’immondizia campana in strada: quella che viene accumulata in corsia d’emergenza è della peggior specie. La corsia d’emergenza svolge infatti una funzione straordinariamente importante: è destinata principalmente alla fermata dei veicoli in avaria o in difficoltà (anche per malesseri riguardanti il conducente o un passeggero), alla circolazione dei veicoli di controllo, assistenza e soccorso.

Se togli la corsia d’emergenza, togli una riserva d’ossigeno. Appena manca aria, non puoi attingere alla riserva: e muori. Dove passerà un’ambulanza se la strada è già trafficata? E i pompieri? E la Polizia? Se uno sta male o se la macchina si rompe, dove si rifugia? In mezzo ai Tir che lo triturano da dietro?

Mi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:37


Nessun commento Leggi tutto


11 luglio 2010

Ma gli esperti in infortunistica stradale potrebbero un po’ offendersi…

Incidenti: chi fa il Pinocchio?

Incidenti: chi fa il Pinocchio?

Dallo Sna (Sindacato nazionale agenti di assicurazione) della Puglia ha preso avvio la campagna di sensibilizzazione “Stupidi furbetti” contro l’abuso nell’infortunistica stradale. È un’emergenza sociale, nel 2007 (più recenti dati disponibili), i sinistri riconducibili a fenomeni criminosi a danno delle Imprese di assicurazione sono stati 83.305, per un importo di 289 milioni di euro, pari al 2,27% dell’ammontare complessivo dei risarcimenti e all’1,59% dei premi del ramo. L’analisi a livello territoriale mostra che in alcune aree dell’Italia meridionale il fenomeno criminoso continua a mostrare livelli sensibilmente superiori rispetto alla media nazionale. La Puglia con il 7,4% dei sinistri e il 5,7% degli importi dei risarcimenti segue da vicino … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


1 commento Leggi tutto


18 marzo 2010

Autovelox in Campania: multe sospese. Ma ci sarà pure un’autorità dello Stato che decide il da farsi?!

Il simbolo della Campania: che sia rispettato!

Il simbolo della Campania: che sia rispettato!

C’erano una volta, in Campania, 70 Comuni che piazzavano autovelox truccati: erano clonati. Non vi annoiamo: questione di uniformità alle regole di omologazione. Obiettivo della frode, ripianare i debiti dei vari Municipi con le multe date a quei disgraziati fetenti di automobilisti. La storia andò avanti per mesi, finché nel giugno 2009 la Guardia di finanza sputtanò tutti i Comuni, scoprendo il furto.

E quei circa 100.000 cretini di automobilisti che vennero multati, come poterono difendersi? Semplice, con un ricorso al Giudice di pace, sempreché non fossero trascorsi più di 60 giorni dalla notifica.

Il Giudice, però, altro non ha potuto fare … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:03


1 commento Leggi tutto


Autovelox, siamo la cloaca d’Europa

Autovelox, più per spennare che per la sicurezza

Velox, per spennare o per la sicurezza?

Roba da Africa poverissima, mentalità da repubblica sudamericana infestata dalla corruzione, la legge del più forte come nella Chicago degli anni 20: è l’Italia degli autovelox. Con i signorotti che ti piazzano il marchingegno nei punti dove possono fotterti il maggior numero di quattrini possibile, senza cartelli che ti avvisano, trappole vergognose. Ci sono decine di circolari ministeriali a disciplinare l’uso degli autovelox da parte dei Comuni italiani, ma servono a poco: se un Ente locale sgarra, non paga.

E poi la questione antica e soffocante delle ditte che costruiscono gli autovelox e li danno in appalto ai Comuni: roba che scotta. Siamo a livelli … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


3 commenti Leggi tutto


24 febbraio 2010

Autovelox non repressivo? E ci mancherebbe pure!

Autovelox? Per prevenire, grazie

Autovelox? Per prevenire, grazie

Alla fine, i Comuni hanno vinto, ce l’hanno fatta: i mass media fanno passare l’idea che gli Enti locali ci facciano concessioni in materia di autovelox. Vedi fra gli altri il titolo del Sole 24 Ore. Infatti, a Napoli e dintorni s’è deciso, secondo il Sole, che l’autovelox non sia repressivo (tramite una Legge della Regione Campania). Diamine, ci mancherebbe pure: l’autovelox non dev’essere mai repressivo (bastonare di multe), ma sempre preventivo (prevenire gli incidenti). Non è certo necessaria una legge che lo imponga!

Siamo al ridicolo: qualsiasi sistema elettronico di controllo delle infrazioni dev’essere preventivo; nessuno strumento va usato per repressione o per fare cassa. Che una legge imponga l’uso … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 07:18


2 commenti Leggi tutto


14 febbraio 2010

Campania: la mostruosità della non assicurazione

Auto senza Rca: epicentro Napoli

Auto senza Rca: epicentro Napoli

Alla Camera, il numero uno dell’Ania (Assicurazioni) Cerchiai, dopo aver messo in evidenza i problemi della Rca al Sud, ha sottolineato un altro aspetto tremendamente preoccupante delle Rc auto: quello della non assicurazione, cioè dell’elusione da parte degli automobilisti dell’obbligo di assicurarsi previsto dalla legge.

Il fenomeno della non assicurazione è rilevante soprattutto in alcune aree del Paese: per esempio, il 42% dei sinistri denunciati al Fondo vittime della strada avviene in Campania, mentre solo il 9,4% del totale dei sinistri avviene in quella Regione.

Ha detto giustamente Cerchiai: “Bisogna combattere chi si sottrae all’obbligo di assicurarsi in quanto con questo comportamento contra legem viene a trasferirsi sull’intera collettività, attraverso … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


3 commenti Leggi tutto


28 novembre 2009

Campania, il boom di scontri diverrà straboom di tariffe Rc auto

napoli

Campania, Rc auto alle stelle?

Tutti sanno quale sia la Regione dove il rapporto fra assicuratore e assicurato è più conflittuale: la Campania. Da sempre, le Compagnie indicano in quell’area l’epicentro di truffe assicurative: incidenti inventati, danni gonfiati, colpi di frusta inesistenti, testimoni che saltano fuori dal nulla (spesso vendendosi fuori dal Tribunale). Risultato, Rca alle stelle, specie per i ragazzi: in questo caso, infatti, alla pericolosità della Campania (soprattutto Napoli e Caserta) si unisce la probabilità (valida in tutta Italia) che un ragazzo causi un incidente per imperizia. Così le Assicurazioni tentano di tenere alla larga automobilisti potenzialmente costosi, chiedendo tariffe esorbitanti; e gli assicurati rinfacciano alle Compagnie di ritardare i risarcimenti: un’accusa non del tutto priva … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:07


2 commenti Leggi tutto


23 ottobre 2009

Prima trucca gli autovelox in Campania e poi vince un appalto Anas in Sicilia?

Appalti in Sicilia: tutto in regola?

Appalti in Sicilia: tutto in regola…

Noi non ci crediamo. E comunque, reputiamo sia tutto perfettamente in regola. Ma siccome è giusto che voi automobilisti sappiate cosa succede nel nostro Paese basandovi su qualsiasi tipo di fonte, allora vi riportiamo quanto narra il blog parcodeinebrodi. Lo sintetizziamo in basso.

Dei tre bandi aggiudicati dall’Anas (gestore della rete stradale e autostradale italiana), per la manutenzione ordinaria della rete stradale in Sicilia (ballano 2.5000.000 euro), uno è stato assegnato alla Ro.Ma. Service di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), impresa che risulta coinvolta nell’inchiesta degli autovelox, recentemente scoperta e stoppata dall’autorità inquirente.

L’inchiesta e la scoperta dell’inghippo risalgono ad agosto 2009, quando a Caserta scattò l’Operazione autovelox, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:56


1 commento Leggi tutto