OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘caserta’ (14 articoli)

15 luglio 2010

Colpo di frusta: il grado modestissimo di disturbi del tutto passeggeri. Avremmo qualcosa da ridire…

Colpo di frusta: non una simpatica avventura

Propone l’Ania (Assicurazioni):

Adottiamo criteri di accertamento delle invalidità più rigorosi. I criteri in uso nel resto d’Europa e, in particolare, in Francia. Si potrebbe conseguire una riduzione dei costi e dei prezzi della Rc auto stimabile nel 10%. Altrove, infatti, il colpo di frusta di lieve entità non porta nella maggior parte dei casi a riconoscere postumi di invalidità permanente, ma comporta esclusivamente il risarcimento del danno biologico temporaneo e delle spese mediche in misura proporzionata al grado modestissimo di tali disturbi del tutto passeggeri.

Francamente, avremmo qualcosa da ridire sul grado modestissimo dei disturbi del tutto passeggeri conseguenti al colpo di frusta. In merito, esiste un’ampia documentazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:43


Nessun commento Leggi tutto


18 giugno 2010

Truffe Rc auto: l’agente Pisano ci racconta tutto sugli incidenti falsi

Truffe Rca: Bassotti scatenati

Truffe Rca: Bassotti scatenati

È fuori di dubbio che le frodi nel settore Rca incidano pesantemente sul caro-tariffe. Ma noi di Automobilista.it abbiamo voluto capirci di più. Ed ecco a voi una chiacchierata con Roberto Pisano, agente di assicurazioni plurimandatario, nonché presidente provinciale di Cagliari dello Sna (Sindacato nazionale agenti di Assicurazione).

Le frodi sono solo al Sud, vedi Napoli e Caserta?
No, le frodi sono dappertutto, in misura diversa. Nel Meridione d’Italia, c’è una maggiore concentrazione di frodi rilevanti, cosa che sta provocando la fuga delle Compagnie, le quali bloccano il turnover degli agenti evitando di concedere nuovi mandati e, laddove continuano a operare, lo fanno con tariffe talmente elevate da scoraggiare il consumatore: si sta … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


7 commenti Leggi tutto


8 giugno 2010

Rc auto: 7.000 euro al Sud. Se non è un tentativo di elusione a contrarre questo…

Rca al Sud Italia: cose da Paperoni

Rca al Sud Italia: cose da Paperoni

Se una prostituta non intende offendere un potenziale cliente negandogli la prestazione sessuale, può sempre sparargli un prezzo altissimo: 7.000 euro per una notte. Roba da calciatori, che un uomo “normale” non può permettersi. È un modo per cacciare il cliente in maniera elegante. L’esempio, chiaro e conciso, per far capire subito di che cosa andiamo a parlare. Tariffe Rca alle stelle: obiettivo, mettere in fuga il potenziale cliente. Succede al Sud, probabilmente a Napoli e Caserta. Il regno delle truffe.

Non siamo noi di Automobilista.it a narrarlo, ma l’Isvap, che vigila sulle Assicurazioni. Secondo il vigilante, si sono acuite nel 2009 le difficoltà del settore … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:43


4 commenti Leggi tutto


Automobilista meridionale, il ripudiato

Rca, la questione meridionale

Rca, la questione meridionale

Che guaio abitare e soprattutto guidare a Napoli o Caserta. Se vai in un’agenzia a chiedere un preventivo Rc auto dicendo che sei residente in una di quelle due città (meravigliose) campane, all’Assicurazione viene un mezzo infarto. La Compagnia pensa subito alle lesioni fisiche che ti deve rimborsare, ai colpi di frusta che costano un occhio, agli incidenti inventati, ai sinistri che vedono stranamente coinvolti un numero elevatissimo di passeggeri. E non passa giorno che un giornale non lo ricordi: vedi nella foto il recente “Tempo”.

Crediamo che le cose, al Sud e soprattutto a Napoli e Caserta, siano destinate a peggiorare. Non si arriva alla terza settimana del mese, e ogni … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 01:26


3 commenti Leggi tutto


22 maggio 2010

Rc auto: piccoli truffatori che distruggono il portafogli degli automobilisti onesti

Incidenti-truffa: che guaio

Incidenti-truffa: che guaio

Noi di Automobilista.it non ragioniamo coi paraocchi: se c’è da criticare le Assicurazioni, lo facciamo immediatamente e in piena libertà; ma se gli italiani vanno bacchettati, non ci tiriamo indietro.

Il cuore di questo post riguarda le truffe Rc auto. Argomento delicatissimo, anche perché rappresenta l’argomento principe con cui le Compagnie difendono i rincari: Italia, patria del colpo di frusta e costi delle Imprese alle stelle, con inevitabili ripercussioni sulle tariffe Rca.

Ebbene, esistono automobilisti cretini che ce la mettono tutta per fregare le Assicurazioni e, di riflesso, gli altri assicurati italiani. Va di moda infatti un trucchetto molto semplice: il tamponamento con cinque persone a bordo.

La truffa avviene così.

a) Un complice su un’auto “A” … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:47


1 commento Leggi tutto


21 maggio 2010

Rc auto: ma siamo sicuri che l’Agenzia antifrode di 007 non la pagherai anche tu?

007: chi li pagherà?

007: chi li pagherà?

L’Ania (Assicurazioni) va ripetendo che serve un’Agenzia antifrode; e le associazioni dei consumatori (vedi Adiconsum su OmniAuto.it) paiono concordi. Obiettivo, scovare quelli che inventano gli incidenti stradali o gonfiano i risarcimenti, grazie soprattutto al colpo di frusta. Nel mirino, non solo Napoli e Caserta con relative province, ma anche altre zone d’Italia, per esempio Bologna e dintorni. Con l’Agenzia di 007, meno truffe e costi che calano: così scenderebbero anche le tariffe Rc auto. Questa la teoria.

Ma noi monellacci di Automobilista.it abbiamo un dubbio, che andiamo qui a esporvi, se avrete la bontà di leggerci con pazienza.

L’Agenzia di 007 la pagherebbero le Assicurazioni, disponibili a sobbarcarsi la spese pur di togliersi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


17 aprile 2010

Rca impazzita. Appello di Automobilista.it al Governo: eliminare l’indennizzo diretto

governo 17

Pregasi eliminare indennizzo diretto

L’indennizzo diretto ci porta in regalo aumenti Rc auto fino allo svenimento. Quello che andiamo dicendo da tempo purtroppo, ossia che quella procedura è la morte della Rca, si sta rivelando realtà. Ormai anche l’Ania (Assicurazioni) annuncia spesso: tariffe Rca in rialzo. Ma come riuscire a liberarsi del fardello assurdo? Non avete, non abbiamo, speranze. Perché appena si chiedono spiegazioni alle Compagnie, loro ti rispondono che sono strozzate dalle truffe, specie quelle di Napoli e Caserta. Tu puoi rispondere che le frodi non le fai e nemmeno i tuoi cari che usano la macchina assicurata. Ma loro ti replicano che le bastardate di uno le pagano in mille. Se poi abiti a Napoli … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:28


4 commenti Leggi tutto


9 aprile 2010

Santoliquido (Sara Assicurazioni) vuole limitare fortemente i risarcimenti per le microlesioni? Bene. Allora le tariffe Rc auto devono scendere del 75%!

Prima vedere cammello, poi via le microlesioni

Prima vedere cammello, poi via le microlesioni

Sul “Sole 24 Ore”, leggiamo che Alessandro Santoliquido, direttore generale di Sara Assicurazioni, ha un’idea per abbassare i costi a carico delle Compagnie: limitando fortemente i risarcimenti per i primi punti d’invalidità non rilevabili clinicamente (dal 1° al 3°), le tariffe Rc auto potrebbero diminuire di quasi un terzo.

Di che parliamo? Delle lesioni fisiche che sono al centro delle truffe, specie a Napoli e Caserta: microlesioni da poche migliaia di euro. Che indubbiamente pesano sul bilancio delle Assicurazioni. Tanto da far chiudere le agenzie in alcune aree particolarmente calde del Sud.

Noi di Automobilista.it apprezziamo che esistano manager desiderosi di abbassare le tariffe Rc auto. Pur … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:33


1 commento Leggi tutto


1 marzo 2010

Danni fisici e Rc auto al Sud: nel blu dipinto d’angoscia

Lesioni fisiche: dramma meridionale

Lesioni fisiche: dramma meridionale

Osservate la cartina. Sì, è il vecchio Stivale, martoriato dai politici. Ma quei colori danno l’idea di quanto il Sud sia dilaniato dalla piaga danni fisici nella Rca. Vi spiego: più il colore tende al blu, più ci sono incidenti con lesioni fisiche ogni 100 sinistri. Salta all’occhio il blu del Sud. Roba da brivido.

I dati si riferiscono al 2008, ma temiamo che le cose, specie per il Meridione siano peggiorate: non per niente, ci sono diverse agenzie assicurative che chiudono nel Mezzogiorno (soprattutto dalle parti di Napoli e Caserta). E Cerchiai, numero uno Ania (Assicurazioni) vede possibili aumenti tariffari, dell’ordine anche dell’8%.

Per la precisione, dove vedete bianco, significa che su … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


2 commenti Leggi tutto


3 dicembre 2009

Il terrore del 2010 nel Sud Italia: la Rc auto che ti spenna vivo

Verremo spennati ancora di più dal caro-vita?

Verremo spennati ancora di più dal caro-vita?

La quarta settimana del mese vista come un incubo; i vestiti da comprare per difendersi dal freddo invernale; le nuove giacche a vento da acquistare per i bimbi che sono cresciuti. E poi tasse, bollette, soldi che escono da tutte le parti. Con un lavoro (sempreché ci sia ancora) che barcolla. Chi è? L’italiano medio. Così impaurito da far calare del 20% le richieste di finanziamenti per comprare un’auto. E fra le tante questioni che turbano gli italiani, c’è anche la polizza Rca: l’indennizzo diretto non ha portato benefici tangibili, almeno sotto forma di sconti.

Ma, per quanto riguarda la Rc auto, il vero guaio è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:48


4 commenti Leggi tutto