OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘comuni’ (82 articoli)

24 luglio 2016

Incidenti Italia 2015: grandi Comuni, grandi sciagure

 

Incidenti in città: disastro

Incidenti in città: disastro

L’Istat rende disponibili i dati provvisori sugli incidenti stradali completi anche delle informazioni su categoria della strada e caratteristiche degli utenti coinvolti. Nel 2015, si sono verificati in Italia 173.892 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 3.419 vittime (morti entro il 30° giorno) e 246.050 feriti.  Per la prima volta dal 2001 cresce il numero di vittime (+38, pari a +1,1%). Gli incidenti registrano invece una flessione dell’1,8% e i feriti del 2,0% Sull’aumento del numero di vittime in Italia pesa l’incremento registrato su autostrade (comprensive di tangenziali e raccordi autostradali) e strade extraurbane (305 e 1.619 morti; +6,3% e +1,9% sull’anno precedente). Una lieve flessione si registra, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:57


Nessun commento Leggi tutto


10 luglio 2016

Multe dei Comuni: ingiunzione fiscale a casa tua, addio Equitalia

 

Caccia grossa ai tuoi soldi

Caccia grossa ai tuoi soldi

Ricevi una multa per eccesso di velocità, ingresso in una ZTL o altro: è il Comune che ti ha inviato a casa la busta verde con la sorpresina. Si viaggia attorno al miliardo e mezzo di euro l’anno di verbali appioppati dai Comuni italiani a te e ai tuoi amici automobilisti e motociclisti. Accanto al Comune, se tu non pagavi, c’era Equitalia, che ti faceva avere a casa la cartella esattoriale. Per legge, Equitalia già da tempo immemore non dovrebbe più essere accanto ai Comuni, che però hanno goduto di innumerevoli rimandi: morale, Equitalia dal 1° gennaio 2017 non aiuterà più i Comuni. Ma allora, i sindaci come faranno … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 08:30


Nessun commento Leggi tutto


27 dicembre 2015

Smog: 5 milioni di euro ai Comuni. Soldi spesi male

 

Smog terrificante

Smog terrificante

A Milano e Roma non si respira. In altre città, i veleni nell’aria uccidono. È la Caporetto dei Comuni, che in passato ci dicevano “Meno smog grazie alle nostre iniziative sulla mobilità” e oggi dicono: “Colpa del meteo”. Quindi, se non piove, allora si muore di smog. Non è colpa loro. Una deresponsabilizzazione degna di un asilo. E invece stiamo a parlare dei nostri sindaci. Adesso, cntro l’emergenza smog si mobilita il Governo. Sul fronte dei finanziamenti, per far fronte alla situazione incentivando la mobilità alternativa all’auto, il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha spiegato che il fondo creato con una dotazione pari a 5 milioni di euro potrà anche essere rifinanziato “per dare ai … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:01


Nessun commento Leggi tutto


5 novembre 2015

Pedoni e ciclisti: così i Comuni (non) li tutelano

 

Nella foto, un Comune aiuta ciclisti e pedoni

Nella foto, un Comune aiuta ciclisti e pedoni

Si riempiono la bocca di paroloni. Piste ciclabili. Mobilità pulita. Mezzi pubblici per tutti, lasciate a casa l’auto. Sono i Comuni italiani. Però poi questi carrozzoni politici, alla prova dei fatti, di fronte ai numeri crollano. “La debole diminuzione dei morti registrata sulle strade italiane, con un modesto -0,6% rispetto all’anno precedente, dimostra che la tendenza virtuosa degli ultimi anni è in forte regressione, allontanando l’Italia dall’obiettivo fissato dall’Onu per il 2020. Un fenomeno che preoccupa soprattutto perché è causato da un aumento della mortalità sulle strade dei centri urbani”: è questo il commento del presidente della Fondazione Ania per la sicurezza stradale, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 12:52


Nessun commento Leggi tutto


5 agosto 2015

Ma la prima tassa dei Comuni si chiama multa da Codice della strada

 

multa

La guerra delle multe

Siccome lo Stato taglia e c’è la crisi, allora io spacco il cittadino e lo rimpinzo di tasse. È così che ragiona il Comune italiano. E facciamo anche un po’ di nome: sindaci e assessori. Se no sembra che i Comuni siano entità astratte vaganti nella fonosfera. Tra il 2010 e il 2014, i Comuni hanno subito tagli per 8 miliardi, compensati da aumenti molto accentuati delle tasse locali per conservare l’equilibrio in risposta alle severe misure correttive del governo. Chi si permette di dire questo, un blogger? No: la Corte dei conti nella relazione sulla finanza locale sottolineando che oggi il peso del fisco è ai limiti della compatibilità con le capacità fiscali … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:35


Nessun commento Leggi tutto


27 dicembre 2014

Multe: nel 2014, hanno vinto i Comuni. Così divorano i soldi degli automobilisti

La grande abbuffata

Il 2014 è un anno spartiacque in materia di sicurezza stradale, perché ha segnato il trionfo dei Comuni, destinati a vincere ancora di più nel 2015. Ragionate assieme a me. Il ministro dei Trasporti Lupi ha detto che i Comuni non devono multare in modo pesante chi sfora rispetto al Gratta e sosta sulle strisce blu. Poi ha detto che i Comuni non devono usare gli autovelox finti nei box arancione. Dopodiché, ha detto che i Comuni devono inviare le multe a casa dei proprietari delle auto pizzicate dagli autovelox entro 90 giorni dall’infrazione. Vi risulta che i Comuni abbiano seguito le indicazioni del ministro? No. Se ne sono infischiati allegramente. Continuano a … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:22


Nessun commento Leggi tutto


20 ottobre 2014

Paradosso Italia: la riforma del Codice della strada mentre la precedente riforma non è finita

Automobilisti spennati

Che siamo un Paese alla deriva emerge perfino dal Codice della strada. Se c’è una benedetta regola fondamentale per la sicurezza stradale, questa riguarda i soldi dei Comuni. Quando questi enti (troppi, spesso inutili e anzi dannosi, come dice Cottarelli, temutissimo re della spending review) piazzano gli autovelox su strade provinciali (a proposito, le Province sono crepate finalmente, sì o no? Io ancora non l’ho capito), su strade regionali, su strade statali, incassano tutti quattrini. Il giochino è facile e la sua origine risale alla notte dei tempi, come il mestiere più antico del mondo: metti un limite di velocità assurdamente basso (lo fanno in tanti), lì installi un autovelox, e poi ti stupisci che … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


21 settembre 2014

“Gratta e sosta” strisce blu, multa per chi sfora: ricorso vincente

Avete i vostri diritti!

La legge dice che, se sfori sulle strisce blu rispetto a quanto pagato col “Gratta e sosta”, non devi beccarti la classica multa di 40 euro circa. E neppure di 20. Lo dice anche il ministro dei Trasporti Lupi. Invece, i Comuni continuano a fare quel che vogliono. Ecco allora un ricorso vincente, nel quale magari potete unire (sommandole) tutte le multe illegittime ricevute
Ufficio Del Giudice di Pace di xxx

Ricorso in opposizione a sanzione amministrativa

ex art.204 bis c.d.s.

Parte ricorrente: ROSSI MARIO (C.F. XXXXXXXXXXX) in proprio, nato a XXXXX il XXXXX e residente in xxx, Via XXXXXXXi n.XX luogo quest’ultimo eletto anche a domicilio ai fini della presente opposizione con l’ulteriore … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:46


Nessun commento Leggi tutto


7 settembre 2014

Autovelox da tarare: il terrore di chi fa soldi a palate

Autovelox: super business

Si siedono a un tavolo e contano i soldi che possono fare l’anno successivo con gli autovelox: chi fa così? Gli amministratori di molti Comuni e Regioni. Ma in generale qualsiasi ente preposto a incassare i quattrini degli autovelox. Una volta, facevano così anche le Province. Ma ora sono morte. Pur se gli stipendi pagati da noi a chi era nelle Province dovremmo pagarli agli stessi signori che lavoreranno altrove, magari nei Comuni, ma questo è un altro discorso, non fatemi andare fuori tema. L’argomento è: autovelox ed enti locali. In passato, a seconda del modello specifico di autovelox, la Cassazione stabiliva se per quel dato modello occorresse la taratura periodica. In … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:11


Nessun commento Leggi tutto


31 agosto 2014

Codice della strada: i 10 trucchi dei Comuni furbetti

Nella foto, la sicurezza stradale…

Hai  voglia a dire: andiamo a leggere che cosa dice il Codice della strada. In realtà, quelle norme sono scritte così male che ogni Comune le interpreta come vuole. Faccio 10 esempi.

1) Gli autovelox. I Comuni possono usarli in città? La faccenda è quanto mai controversa. Perché serve l’ok del Prefetto solo su determinate strade ad alto scorrimento. Certo che però poi se mi porti il limite da 70 km/h a 50 km/h vinci facile: più multe e più incassi.

2) Le telecamere. Basta un cartello per avvisare gli automobilisti che c’è un controllo elettronico? Attenzione: è troppo facile piazzare mille telecamere con altrettanti cartelli. E allora, che si fa: si trasforma ogni … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:33


Nessun commento Leggi tutto