OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘coyote’ (9 articoli)

14 giugno 2013

Coyote anti autovelox e anti Tutor: prezioso, più affidabile, ma non infallibile

Utilissimo

Il Coyote è un dispositivo elettronico di assistenza alla guida che permettono di rilevare la presenza di autovelox fissi/mobili, telecamere al semaforo, Ztl, Tutor e traffico. Oggi, è un modello ancora più intuitivo e immediato da usare, dal design accattivante, dalle funzionalità avanzate e arricchito di nuovi servizi, per rendere la strada un luogo sempre più sicuro.

Ideato, sviluppato e prodotto in Francia, si basa su 4 elementi distintivi: un servizio di alert sempre più preciso, un design elegante e ricercato, un’interfaccia ancora più semplice ed immediata, nuovi servizi esclusivi.

Alert sempre più affidabili: il Coyote si basa sulla partecipazione di una fitta community di utilizzatori che, in tempo reale, segnalano la presenza … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:05


Nessun commento Leggi tutto


25 maggio 2011

Cartelli prima degli autovelox: Claude Guéant salva gli automobilisti francesi. E un po’ anche quelli italiani

In Francia una scelta per la sicurezza

In Francia, la lobby dei produttori di autovelox, unita a quella di chi ci guadagna con le multe (enti, società, politici che si spartiscono la torta delle sanzioni) ci aveva provato: niente cartelli di preavviso degli autovelox. Macchinette a sorpresa. E niente Coyote: nessun apparecchio in grado di caricare le postazioni degli autovelox segnalandole agli automobilisti. Così diceva un progetto di legge. Ma, per fortuna, in Francia (dove sanno cosa sono le rivoluzioni), il ministro degli Interni, Claude Guéant, è divenuto il paladino dei guidatori e della sicurezza stradale. Sì, perché i cartelli prima degli autovelox fanno rallentare ed è dimostrato che gli incidenti stradali calano: è ovvio. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:44


Nessun commento Leggi tutto


14 maggio 2011

Guerre di potere: in Francia c’è chi ha il terrore del Coyote che becca gli autovelox

Coyote. Paura, lobbysti degli autovelox, eh?

Perché la Polizia rende note le postazioni autovelox con cartine aggiornate? Per migliorare la sicurezza stradale. Tu leggi la cartina, sai che c’è l’autovelox, e vai piano. Allo stesso modo, perché questo blog è favorevole a Coyote, il sistema che ti dice in auto dove sono autovelox e Tutor? Perché così il guidatore va piano e gli incidenti calano. Si badi bene: non parlo dei dispositivi che rilevano il segnale dell’autovelox. Quelli sono illegittimi. E pericolosi, perché si rischia di danneggiare l’autovelox e di far frenare di colpo il guidatore.

Ma dietro a ogni autovelox, c’è un business che il cittadino neppure immagina. Il Comune piazza la dannata macchinetta per inchiappettarti: vuole … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 07:50


2 commenti Leggi tutto


27 aprile 2011

Coyote: applicazione iPad e iPhone. Scenario apocalittico: se Coyote prende piede, cosa inventeranno gli Enti locali per fare soldi?

Coyote: ora anche per iPhone e iPad

Le applicazioni su iPad e iPhone sono il futuro: di lì, adesso, passa anche il Coyote, sistema in grado di informarti sulla presenza di tutti i tipi di autovelox fissi, telecamere ai semafori e Tutor; si basa sul principio di community, per cui tutti contribuiscono grazie alle segnalazioni; la continua comunicazione con i server Coyote attraverso la rete Gsm/Gprs permette uno scambio interattivo di informazioni. È tutto legale.

La questione che pongo è semplice, ma apre scenari apocalittici. Ipotizziamo che Coyote, grazie anche alle applicazioni su iPad e iPhone, prenda piede. Supponiamo che la comunità di automobilisti diventi enorme (questa la partita che Coyote deve vincere per sfondare e trasformarsi in … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:10


1 commento Leggi tutto


22 ottobre 2009

Antiautovelox Coyote: la questione del tempo

Coyote, il nuovo acchiappa-Tutor

Coyote, il nuovo acchiappa-Tutor

Coyote, il sistema che becca autovelox, Tutor e T-Red costicchia (199 euro subito, più 12 euro al mese di abbonamento), ma non è uno strumento del diavolo. Ecco perché.

a) È legale: vedi qui.

b) Anche le Forze dell’ordine pubblicano l’elenco delle postazioni di controllo.

c) Coyote non interferisce con il segnale emesso dall’apparecchiatura di controllo della velocità. La vettura viene “colpita” dal raggio del controllo dell’autovelox: la sua velocità viene controllata.

d) Ma è soprattutto questo terzo punto da evidenziare. Coyote interagisce in modo rapido nel segnalare altre apparecchiature di controllo. Non in tempo reale, cosa non ammessa, almeno secondo l’interpretazione prevalente. Coyote è in contatto continuo con un database, una specie di cervellone … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 01:20


Nessun commento Leggi tutto


21 ottobre 2009

Coyote legale. Parola di Polizia stradale

Il Coyote fa discutere

Il Coyote fa discutere

Automobilista.it s’è interessato sin da subito a Coyote, il nuovo dispositivo che becca autovelox, Tutor e T-Red: vedi qui, per esempio, qualche considerazione sul prezzo (199 euro, più 12 euro al mese di abbonamento).

Coyote è un localizzatore Gps, un sistema partecipativo basato sulla collaborazione di ciascun utente a vantaggio di tutti: esiste una comunicazione continua, attraverso la rete Gsm, con i server preposti per lo scambio delle informazioni relative agli autovelox e alle zone a rischio.

In Rete, c’è chi ha posto dubbi sulla legalità di Coyote, nonostante il produttore dichiari che il dispositivo è in regola. Noi abbiamo sottoposto la questione alla Polizia stradale (ministero dell’Interno), che ci ha fornito la … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:40


4 commenti Leggi tutto


15 ottobre 2009

La questione morale del navigatore con la mappa di autovelox

Autovelox: scontro fra demoni e angioletti

Autovelox: scontro fra demoni e angioletti

Riflettiamo sulla funzione degli autovelox. Dice l’angioletto che non supera mai i limiti di velocità: gli autovelox servono a fare cassa; con quei dispositivi, i Comuni ripianano i debiti. Risponde il diavolaccio che installa gli autovelox: sono strumenti per migliorare la sicurezza stradale.

E adesso analizziamo la funzione dei navigatori con dentro le mappe di autovelox: avvertono gli automobilisti della presenza del Grande Fratello. Bene. Ma con quale obiettivo? Sentite l’angioletto: se un’apparecchiatura è segnalata, gli automobilisti controllano la propria velocità, così si viaggia più sicuri e ci sono meno incidenti. E ora ascoltate il diavolaccio: chi usa il navigatore con la mappa di autovelox va veloce se … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:57


Nessun commento Leggi tutto


Coyote: quando la legge non è chiara…

Coyote: ne sentiremo delle belle

Coyote: ne sentiremo delle belle

Come raccontavamo qui, è arrivato Coyote, l’antiautovelox, l’antiTutor, l’antiT-Red: se il dispositivo becca uno di quegli strumenti, ti avvisa per tempo e così eviti la multa. Il sistema Coyote è sempre aggiornato, così individua anche gli autovelox mobili. Ma è legale? Secondo l’azienda che lo produce sì.

Siamo allora andati a spulciare nelle leggi che regolano la materia, per capirci di più. La faccenda s’ingrossa: più vai a fondo e meno ci capisci.

Lasciamo trarre a voi le conclusioni, fornendovi gli strumenti. Attenzione: l’argomento scotta, perché i produttori di navigatori satellitari – a nostro avviso – non avranno tanto digerito Coyote, concorrente spietato. Infatti, i navigatori, perfettamente in regola con la … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:30


Nessun commento Leggi tutto


14 ottobre 2009

Autovelox e Tutor: Coyote li scova. Ma non è proprio gratuito…

Coyote: interessante. Ma costicchia

Coyote: interessante. Ma costicchia

Coyote è un localizzatore Gps di autovelox che avverte in tempo reale della presenza di autovelox fissi, Tutor, zone a rischio e di autovelox mobili in tutta Europa.

Per quanto riguarda gli autovelox mobili, Coyote è un sistema partecipativo basato sulla collaborazione di ciascun utente a vantaggio di tutti. Comunicando in modo continuo, attraverso la rete Gsm con i server preposti per lo scambio delle informazioni relative agli autovelox e alle zone a rischio, il dispositivo rimane costantemente aggiornato.

A ogni accensione, aggiorna automaticamente tutte le informazioni sugli autovelox. Esamina costantemente i dati sugli autovelox fissi e mobili e sulle zone pericolose presenti in memoria. Comunica al guidatore tramite il display Oled, i … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:20


3 commenti Leggi tutto