OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘fain binda’ (13 articoli)

1 aprile 2014

Rc auto, intervista a Renzo Fain Binda

Rc auto, quale futuro?

Segnalo l’attacco di Gianni D’Agata, dello Sportello dei diritti, alle Compagnie: “La lobby delle Assicurazioni non ha più scampo: abbassi le tariffe e non tenti d’imporre norme che umiliano le vittime della strada e vanno a colpire autoriparatori e patrocinatori. Numeri come sempre drammatici quelli che riguardano i sinistri stradali nel nostro Paese perché dietro di essi ci sono le tragedie di intere famiglie. Sono i dati Istat a fotografare ciò che è accaduto nel triennio 2010-2011-2012 nel quale ci sono stati 3.178 i morti e 213.854 feriti fra i motociclisti e i ciclomotoristi sulle strade italiane. Cifre impressionanti se si pensa che ogni giorno si contano 3 morti e quasi 200 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:41


2 commenti Leggi tutto


18 giugno 2013

Rc auto: cessione del credito, è qui la discussione

Cessione credito, faccenda che scotta

Rc auto: cessione del credito. Dopo il post con protagonista Renzo Fain Binda, ecco le prime reazioni.

1) “I carrozzieri più che acquistare il credito si assumono un rischio d’impresa. Nella prassi normale (che può esserci anche nel sistema delle imprese fiduciarie)l’imprenditore deve poi agire nei confronti della compagnia per una richiesta di risarcimento danni, il che richiede un impegno e una attenzione maggiore rispetto alla delega di una carrozzeria fiduciaria. Se poi dopo che un perito ha visionato il mezzo e la compagnia paga la fattura e gli eventuali noleggi strettamente relativi al tempo di riparazione dove sono i costi impropri? E’ sempre stato così con qualsiasi sistema risarcitorio”.

Commento … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


1 commento Leggi tutto


15 giugno 2013

Delega al pagamento al carrozziere e cessione del credito: “Quanta confusione”. La parola a Fain Binda

Rc auto: polemiche

C’è fermento attorno alla Rca, specie in materia di cessione del credito. Ecco che cosa ne pensa l’intermediario assicurativo Renzo Fain Binda, uno die numeri uno in Italia. Fra virgolette e in corsivo.

“Delega al pagamento diretto del proprio carrozziere: in caso di sinistro l’assicurato può delegare il proprio carrozziere di fiducia a incassare direttamente la somma dovuta dalla Compagnia debitrice per le riparazioni effettuate. In tale caso, l’assicurato, o direttamente il carrozziere, concorderanno con il perito assicurativo l’ammontare da risarcire a fronte dei danni subiti dall’auto. Successivamente, l’assicurato delegherà la carrozzeria a riscuotere il suddetto ammontare. La Compagnia rimborserà l’intero importo nel caso in cui sia stata accertata la piena responsabilità della … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:42


7 commenti Leggi tutto


20 maggio 2013

Rc auto, classe di merito e stanza di compensazione: l’attacco di Ombralunga al sistema

Rc auto: c'è del marcio

Scrive qui Renzo Fain Binda, intermediario assicurativo giovane ma esperto:

“Il Decreto liberalizzazioni 2012 prevede la variazione in diminuzione automatica del premio in assenza di sinistri. All’assicurato che non ha provocato sinistri è applicata, all’annualità successiva, una riduzione della tariffa, senza se e senza ma. Il meccanismo è biennale: la riduzione di premio, nel primo anno, non può essere compensata da eventuali aumenti di tariffa, e la riduzione va indicata nel contratto in termini percentuali, mentre eventuali possibilità di aumento vanno indicate per la seconda annualità.

Un esempio.

1. Tizio il 1° gennaio 2013 rinnova il contratto Rca pagando un premio di 500 euro, in classe di merito … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


10 commenti Leggi tutto


16 maggio 2013

Variazione in diminuzione automatica del premio in assenza di sinistri: l’analisi lucida di Renzo Fain Binda

Incidenti e Rca: Fain Binda fa chiarezza

L’intermediario assicurativo Renzo Fain Binda è un numero uno in materia di Rc auto. Ecco la sua analisi lucida sul  Decreto liberalizzazioni 2012, che prevede la variazione in diminuzione automatica del premio in assenza di sinistri. All’assicurato che non ha provocato sinistri è applicata, all’annualità successiva, una riduzione della tariffa, senza se e senza ma.

Ecco Fain Binda:

“Il meccanismo è biennale: la riduzione di premio, nel primo anno, non può essere compensata da eventuali aumenti di tariffa, e la riduzione va indicata nel contratto in termini percentuali, mentre eventuali possibilità di aumento vanno indicate per la seconda annualità.

Un esempio.

1. Tizio il 1° gennaio 2013 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:56


5 commenti Leggi tutto


23 gennaio 2013

Fain Binda: “Addio tacito rinnovo? Ma quali sconti…”

I vostri quattrini

Una simpatica chiacchierata con Renzo Fain Binda, intermediario assicurativo, fra i maggiori esperti di Rc auto. Argomento: tacito rinnovo abolito. Dal 1° gennaio 2013, non c’è più il prolungamento automatico della polizza, ma serve il consenso del cliente. Comunque, alla scadenza della Rc auto, restano in vigore i 15 giorni di tolleranza, nel corso dei quali si è coperti in caso di sinistro. L’Impresa di assicurazione è tenuta ad avvisare il contraente della scadenza del contratto con preavviso di almeno 30 giorni e a mantenere operante, non oltre il 15° giorno successivo alla scadenza del contratto, la garanzia prestata con il precedente contratto assicurativo fino all’effetto della nuova polizza.

Renzo, senza il tacito rinnovo, le Rca … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


31 gennaio 2012

Rc auto, Decreto liberalizzazioni: il mistero della revisione del veicolo

Ispezioni = risparmi?

Secondo il  Decreto liberalizzazioni, le Assicurazioni possono richiedere, prima della stipula del contratto, l’ispezione del veicolo ai soggetti che presentano proposte per l’assicurazione obbligatoria. Qualora si proceda all’ispezione, la tariffa Rc auto è ridotta.

Cosa significa? Lo sa solo chi ha scritto quell’articolo.

Sentiamo Renzo Fain Binda, intermediario assicurativo: “Io cliente, dopo il quarto anno dalla prima immatricolazione, sono obbligato a sottoporre a collaudo il veicolo (poi ogni due anni): non ci si fida della Motorizzazione o dell’accuratezza delle revisioni periodiche? E poi: la Compagnia fa l’ispezione: chi paga? Io, assicurato. Tutto viene caricato addosso a me, stando che le Assicurazioni non sono enti di beneficenza. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:49


1 commento Leggi tutto


7 luglio 2010

Educazione assicurativa Rc auto Isvap. L’agente Fain Binda critico: “Non c’è solo la tariffa”

Un'educazione assicurativa alla camomilla

Un'educazione assicurativa alla camomilla

L’Isvap (vigila sulle Assicurazioni) offre un nuovo servizio: “Educazione assicurativa”. Abbiamo letto (e ascoltato: c’è anche quell’opzione) la parte relativa alla Rc auto. Roba da sbadigli. Dice cose che già si sanno da secoli. Ne parliamo con Renzo Fain Binda, importante consulente assicurativo.

Renzo, hai visto il nuovo servizio sul sito Isvap?
“La solita minestra. Al momento della scelta della Rca giusta, si consiglia al consumatore di puntare sui prezzi. In realtà, ci sono altri parametri cui stare attenti: per esempio, la rapidità del risarcimento e il modo in cui si viene trattati”.

Ma come si fa a valutare quei parametri di cui parli tu?
“È sufficiente leggere le statistiche per approfondire i tempi di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:14


2 commenti Leggi tutto


2 febbraio 2010

Non si vive di sola Rc auto

Ci tieni ai tuoi soldi? Tutelati

Ci tieni ai tuoi soldi? Tutelati

Ecco un errore frequente: assicurare la propria auto soltanto con la Rca, la Responsabilità civile obbligatoria per legge. In realtà, esistono anche altre coperture, cosiddette accessorie, che sono preziose per guidare serenamente.

A ogni persona, il proprio agente dovrebbe consigliare polizze adeguate, in base al tipo di veicolo, a dove abita, a che usa fa della macchina. Comunque, generalizzando, Renzo Fain Binda, consulente assicurativo, sente di consigliare le seguenti garanzie.

a) Rinuncia alla rivalsa guida in stato d’ebbrezza e sotto l’effetto di stupefacenti, così da evitare clamorosi salassi inaspettati.

b) Assistenza stradale, per vedersi coprire tutte le spese in caso, per esempio, di guasti all’auto.

c) Infortuni al conducente, contro … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


29 dicembre 2009

L’agente Fain Binda ci dà due dritte sulle polizze contro il furto

Ecco un valido antifurto...

Ecco un valido antifurto…

È uno degli incubi peggiori degli italiani: il furto dell’auto. Ecco allora una chiacchierata utile con Renzo Fain Binda, consulente assicurativo: argomento, le polizze contro il furto.

Fain Binda, domanda secca: le polizze contro il furto servono?
“Sì. La sottrazione di un bene di proprietà è una perdita di patrimonio, che le Compagnie accettano di coprire qualora sia stipulata la garanzia furto. La convenienza dipende dal valore residuo della vettura e dalla località dove il mezzo abitualmente gira. Non trascuriamo però che anche chi risiede in zone a basso rischio furto può temporaneamente venire a trovarsi in luoghi a rischio. E poi non esistono solo le inflazionate zone del Sud Italia: le … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:08


Nessun commento Leggi tutto