OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘frodi rca’ (3 articoli)

24 gennaio 2014

Rc auto, decreto Destinazione Italia: la commissione Giustizia disintegra la norma dei testimoni anti-truffa

Il decreto Rca all'esame della commissione Giustizia…

Il decreto Destinazione Italia mette un argine ai testimoni “di comodo” in caso di incidente, per frenare le truffe. È una norma scritta con sapienza? Sentiamo la commissione Giustizia. Occhio alle parti evidenziate in grassetto: è l’ascia della commissione che si abbatte sul decreto.

All’articolo 8, comma 1, lettera c), il nuovo comma 3-bis dell’articolo 135 CAP prescrive che l’identificazione di eventuali testimoni sul luogo di accadimento dell’incidente deve risultare dalla denuncia di sinistro, “nonché” dalla richiesta di risarcimento presentata all’impresa di assicurazione. Fatte salve le risultanze contenute in verbali delle autorità di polizia intervenute sul luogo dell’incidente, l’identificazione dei testimoni avvenuta in un momento successivo comporta l’inammissibilità della … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


1 commento Leggi tutto


24 settembre 2012

Dramma indennizzo diretto

Incidenti: quando pagheranno?

Dopo il post sulla scatola nera, ecco la cronaca dell’ennesimo trionfo delle Assicurazioni, che ottengono di tutto con un Disegno di legge sulle truffe Rca. E in cambio, loro che devono dare? Nessun obbligo di abbassare le Rca, nessun riferimento ai tempi di risarcimento. Zero. Una vittoria assoluta e totale, segno che lo strapotere delle Compagnie è più vivo che mai. E i quotidiani paludati che dicono? Sonnecchiano.

Sentite qui: un nuovo indennizzo diretto, che sostituisce il vecchio, sui cui la Corte costituzionale s’era espressa per la facoltatività. L’obiettivo è abbassare le frodi? Ma fatemi il piacere: con l’indennizzo diretto le truffe sono cresciute!

Occhio. La Legge imporrà l’indennizzo diretto. Ma non c’è nessun … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


2 commenti Leggi tutto


6 luglio 2009

Rc auto, un’angoscia tutta italiana

Non fai incidenti, guidi con prudenza, non dai la tua auto ad altri… comportamenti virtuosi che non bastano: i problemi della totalità degli assicurati vengono pagati dal singolo guidatore. È la storia della Rca in Italia.

Infatti, secondo l’Ania (Assicurazioni), il primo vero problema del settore Rca resta la frequenza dei sinistri (il numero di incidenti ogni 100 veicoli circolanti), che si pone a livelli ben superiori a quelli degli altri Paesi europei: è del 40% più elevata della Germania e il doppio della Francia. Inoltre, il costo medio dei sinistri è in Italia più alto di quello del resto d’Europa. Risultato, Rca più care. Che tutti pagano.

E ancora: le più favorevoli condizioni di prezzo, così imposte per norma in favore dei

nuovi assicurati (il ragazzo che entra nella classe … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:22


Nessun commento Leggi tutto