OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘gonnella’ (5 articoli)

15 marzo 2013

Colpo di frusta: open your mind

Dolori atroci

A proposito della legge sul colpo di frusta, scrivevo:

È una legge scritta così male da essere facilmente allungata a piacere dalle Assicurazioni. Una legge che consente alle Compagnie di interpretarla come credono. Il danno biologico è risarcito solo in presenza di un accertamento clinico strumentale obiettivo? Oppure a il medico legale può valutare strumentalmente ma anche visivamente la sussistenza della lesione? Il medico legale esiste sì o no? La risarcibilità del danno biologico è legato all’accertamento strumentale obiettivo? Oppure serve un riscontro medico-legale visivo o strumentale? Il riscontro medico legale può essere solo visivo? Può essere solo strumentale? Oppure dev’essere sia visivo sia strumentale?

Il cittadino vittima del colpo di frusta non si faccia abbindolare dall’Assicurazione: … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


11 febbraio 2013

Rc auto: risarcimento basso? Mai arrendersi: parola di Fabrizio Gonnella

Incidente? Fa' valere i tuoi diritti

Dicevo qui che, con l’indennizzo diretto (c’è dal 2007), sono le Compagnie a stabilire come, quando, quanto dare di rimborso ai propri clienti. Questo è stato un regalo del Governo dell’epoca (sinistra) alle Assicurazioni. L’esigenza di avere subito il denaro spinge l’automobilista ad accettare subito l’offerta economica della propria Assicurazione. Niente vie legali, né scontro, né minima controversia, né avvocati, né esperti in infortunistica stradale, né patrocinatori stragiudiziali. Il contante in banca, al volo, zozzo e lurido, per pagare il mutuo o le spese condominiali. Risultato: le Assicurazioni possono tranquillamente abbassare sempre di più l’asticella.

Tutto questo, molti quotidiani online si gurdano bene dal raccontarlo … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


2 commenti Leggi tutto


24 gennaio 2013

Risarcimenti Rc auto: un commento interessante dopo l’intervista a Mannacio

Rca Italia: inferno

“Non pagano più le lesioni lievi? Nessuna preoccupazione, le Compagnie non hanno mutato i forfait di risarcimento nemmeno di un euro. Uno stimolo a lucrare la differenza tra ciò che realmente pagano e ciò che hanno stabilito come risarcimento”. A parlare così è Stefano Mannacio, numero uno del Cupsit (patrocinatori stragiudiziali), che personalmente ammiro per il coraggio con cui si batte a favore degli assicurati: per mettersi contro certi potentati economici, serve una forza interiore notevole. Vedi qui l’intervista, con commenti molto interessanti, fra cui quello di Fabrizio Gonnella:

Mannacio, che saluto, ha pienamente ragione.
 In uno scenario di crisi come quello attuale, le Compagnie stanno facendo … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


15 ottobre 2012

Quale polizza infortuni? Risponde Gonnella

Infortuni: una bella polizza?

Ecco cosa ci ha raccontato Fabrizio Gonnella, fra i massimi esperti di infortunistica stradale in Italia, a proposito di polizze e infortuni.

Fabrizio, che significa Rca?
“Rca è sinonimo di circolazione stradale quindi di rischi collegati a essa. Per tutelare la salute in tale ambito, oltre a cercare di guidare bene (ma non dipende solo da noi), stipulare una buona polizza male non fa”.

Di che tipo?
“Di fatto ce ne sono di due tipi.

A – La polizza infortuni del conducente (che copre le lesioni subite dal conducente alla guida del veicolo).

B – La polizza infortuni normale: copre anche gli infortuni che succedono durante la guida, così come quelli che possono succedere … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:26


Nessun commento Leggi tutto


4 ottobre 2012

Rc auto, riforma del tacito rinnovo: le orribili realtà taciute

Il silenzio degli incidenti

Solo per voi, una simpatica chiacchierata col dottor Fabrizio Gonnella, fra i massimi esperti di infortunistica stradale in Italia: vedi qui.

Fabrizio, dicono che, con l’addio al tacito rinnovo delle Rca, nulla cambi per l’automobilista in materia di scadenze e sbadataggini. La tesi è che pure con il tacito rinnovo l’automobilista sbadato rimane scoperto, perché – in mancanza di pagamento del premio – scatta la sospensione dell’efficacia della garanzia assicurativa. È vero?
“Non proprio. L’addio al tacito rinnovo delle Rca potrebbe incidere e come. Il tacito rinnovo è una clausola contrattuale che riguarda le scadenze successive al primo anno. Alla scadenza naturale del contratto (in … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


1 commento Leggi tutto