OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘ipt’ (8 articoli)

27 settembre 2011

Il numero della sfiga: 53. Ma non per tutte le Regioni

Brutto numero

Dal 19 settembre, nuova Ipt (Imposta provinciale di trascrizione). Le formalità (prime immatricolazioni, trasferimenti di proprietà) presentate al Pubblico registro automobilistico, pagheranno per i veicoli superiori a 53 kW l’Ipt in misura proporzionale (€ 3,5119 x kW) in luogo della misura fissa (€ 150,81).

Ma ci sono le eccezioni delle Regioni a statuto speciale (Friuli-Venezia Giulia, Sicilia e Sardegna) e delle Province autonome (Trento e Bolzano). Qui, tutto come prima.

Che bella l’Italia unita. Prima ti dicono che le Province crepano. Poi le fanno vivere, e se abiti in certe zone (quelle che comunque non dovevano morire) non paghi. Risultato: tu che sei nella Provincia paghi. Chi è nella Regione speciale non paga. Non si … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:16


Nessun commento Leggi tutto


15 settembre 2011

Beccati ‘sta legnata in mezzo ai denti e taci

Come viene trattato l'automobilista

Piccolo e schifoso automobilista che non sei altro, paga. Maledetto. Allora, ci siamo. La Camera ha approvato  la  manovra bis. Il decreto (“Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo”) verrà pubblicato a breve. Doppio ceffone: Iva dal 20 al 21%; Ipt (Imposta provinciale di trascrizione) alle stelle.

Questo è quanto sanno fare i nostri politici. Dei famosi tagli ai costi della politica, agli stipendi di chi ingrassa a dismisura a Roma, neppure l’ombra. Mentre l’opposizione resta moscia, a parte qualche reazione isterica coi deboli. Al momento di mostrare i testicoli ai forti, e di rinunciare alle prebende, si tira indietro. Come un nevrotico insicuro, messo lì per grazia divina. A … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:59


4 commenti Leggi tutto


9 settembre 2011

Una cascata di tasse uccide l’automobilista italiano

Si salvi chi può

Aumenta l’Iva dal 20 al 21% con conseguenze per il settore auto: sale il prezzo delle macchine e della benzina.

Recenti accise sui carburanti, anche per i profughi del Nord Africa: litro di benzina verso 1,7 euro.

L’Ipt, Imposta provinciale di trascrizione, alle stelle, con aumenti medi del 50% al momento dell’acquisto dell’auto nuova.

Le Rc auto schizzano perché le Assicurazioni – così dicono – hanno il bilancio in rosso.

Sale l’Imposta sulla Rca: alle Province il 16% anziché il 12,5%.

Vedo i Comuni che estendono le strisce blu fino alle periferie, con la scusa che trattasi di area a rilevanza urbanistica.

Ecopass sempre più balzello.

Tutor ovunque.

Lo decidono i politici. Quelli che vanno in auto blu…

foto flickr.com/photos/vidonjac

di Ezio Notte @ 00:01


2 commenti Leggi tutto


31 agosto 2011

Ipt ira Unrae

Unrae scatenata

Sintetizzo l’ira dell’Unrae (Case estere) contro il Governo.

1) La manovra correttiva di Ferragosto (in questi giorni al vaglio del Senato) contiene una disposizione relativa alla modifica dell’Imposta provinciale di trascrizione (Ipt), che porterà a un ulteriore aggravio della tassazione sugli autoveicoli nuovi e usati.

2) Già da alcuni mesi il settore automotive è oggetto di altri interventi fiscali, quali l’aumento delle accise sui carburanti, l’incremento della tassazione Rc auto.

3) La misura varata causerà pericolosi effetti negativi sulle vendite di veicoli nuovi e usati e, più in generale, sullo stato di salute dell’intero settore.

4) È quindi urgente rimuovere dalla manovra in discussione la disposizione che modifica l’Ipt.

5) Tra vendite di veicoli nuovi e passaggi di proprietà … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:31


Nessun commento Leggi tutto


24 agosto 2011

Se il politico approfitta del rimbambimento agostano dell’automobilista italico

Dal bombolone al decretone

Bomboloni alla Nutella, match di pallavolo ridicoli, panze al vento, partite a carte, il rosso di bilancio del Milan che compra un giocatore dietro l’altro: è agosto, e anche gli automobilisti italiani hanno diritto a rimbambirsi sotto l’ombrellone. Ma cosa fa il politicante italico nel frattempo? Prepara due trappole, che passano quasi inosservate. Tuttavia, il blog Automobilista.it è la vostra sentinella e di tutto s’è accorto e tutto ora vi racconta.

Prima è arrivato il Decreto del Governo sull’Ipt, che strangola l’automobilista e il settore automotive.

Poi è toccato alla bozza di Decreto (che ha avuto l’ok del Consiglio dei ministri) sul danno biologico: un regalo alle Assicurazioni, una legnata per gli automobilisti.

Due provvedimenti in … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


23 agosto 2011

Ipt, un Paese allo sbando

Faremo questa fine?

Fai un Decreto e nel Decreto prendi tempo scrivendo che la norma sull’Ipt, la legnata dell’Imposta provinciale di trascrizione, diverrà effettiva solo con la Legge di conversione. Mai vista una roba del genere.

Non capisco. Se fai un decreto, è perché hai urgenza. Se fai un decreto e poi rimandi alla legge di conversione del Parlamento, non hai fretta. Ma se non hai fretta, non fai il decreto.

“Ha efficacia adecorrere dalla data di entrata in vigore  della legge di conversione del presente decreto”.

Un dubbio. Qualcuno aveva fretta di andare a mangiare le fettuccine al ragù al ristorante di fronte. E allora ha scritto il decreto alla brutta, di getto.

È un Paese allo sbando.

foto flickr.com/photos/usgeologicalsurvey

di Ezio Notte @ 22:46


Nessun commento Leggi tutto


Il trionfo delle Province

Ehi laggiù, si gode in Provincia eh?

I politicanti che siedono sulle poltrone d’oro delle Province godono come ricci, alla faccia degli automobilisti. È la loro rivincita. Ricordate quando qualcuno disse che le Province sarebbero state abolite per la razionalizzazione delle spese e delle risorse del Paese? Adesso, alle Province va un pacco di soldi grosso come una montagna.

1) Le tasse sulla Rca, salite di 3,5 punti percentuali. Sono imposte che le Province succhiano.

2) L’Imposta provinciale di trascrizione. Che, come dice la parola, va nelle tasche di quegli Enti locali che altro non parevano se non carrozzoni politici da eliminare.

foto flickr.com/photos/dominicspics

di Ezio Notte @ 00:53


Nessun commento Leggi tutto


Ipt alle stelle. E quel povero Cristo senza una lira che compra un’auto usata viene massacrato

Automobilista: un micetto in mano ai politici

Il Governo picchia duro. Salirà l’Ipt, Imposta provinciale di trascrizione, per chi compra un’auto nuova o usata. Se la macchina non è un’utilitaria (sotto i 53 kW l’Ipt non cresce). Pagheremo fra i 3,5 e i 4,6 euro a kiloWatt.

È una vergogna. Succede che se un tizio non ha una lira vuole comprare una macchina usata grande perché serve alla famiglia, pagherà una Ipt così tosta da raggiungere il prezzo della vettura stessa.

Bel modo di rilanciare l’economia del Paese, bel modo di favorire lo sviluppo del settore automotive. Questa è peggio del danno biologico dimezzato.

Leggete il Decreto sull’Ipt: “La soppressione della misura della tariffa per gli atti soggetti ad IVA … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:46


2 commenti Leggi tutto