OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘norme complesse’ (229 articoli)

5 marzo 2014

Codice della strada: velocipedi e carrelli. Come siamo combinati con questa burocrazia…

Aiuto, la burocrazia!

Quanto tempo ci vuole, con questa burocrazia, per disciplinare una piccola norma che riguarda un veicolo particolare? Seguitemi. Come spiega poliziamunicipale.it, ci sono novità in materia stradale previste dalla legge n. 9 del 21 febbraio 2014 che converte con modificazioni il decreto legge “destinazione Italia” n. 145 del 23 dicembre 2013. Il comma 2 del nuovo art. 13-bis introdotto dalle legge di conversione n. 9/2014 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 43 del 21 febbraio 2014 e in vigore dal 22 febbraio 2014) modifica l’art. art. 85, comma 2, del codice della strada: i velocipedi sono aggiunti all’elenco di veicoli che possono essere destinati a effettuare servizio di noleggio con conducente per trasporto … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 12:17


1 commento Leggi tutto


25 febbraio 2014

Rc auto, Normattiva.it si sbaglia

Bel colpo, Normattiva!

Se vai su Normattiva.it, puoi scaricare il Pdf del Codice delle assicurazioni private. Dentro, c’è la rivoluzione. Ossia: tutte le norme del decreto Destinazione Italia, articolo 8. Peccato che quell’articolo 8 sia morto e sepolto. Peccato che ormai il decreto sia stato convertito in legge. Peccato che dopo 60 giorni (già trascorsi), il decreto decada. Non ci credete? Scrivetemi: ezio.notte at omniauto.it. V’invierò il Pdf che ha dell’incredibile.

Quindi, non c’è il risarcimento in forma specifica obbligatorio. Non c’è il divieto della cessione del credito al carrozziere.

Ma perché Normattiva.it sbaglia? Perché noi siamo in mano all’elefantiaca burocrazia.

Prova ne sia che, per dire al cittadino cosa sia Normattiva.it, viene sbrodolato un poema omerico:

Con … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:23


1 commento Leggi tutto


Rc auto: firma per la tua libertà di scelta!

Il profumo della libertà

Se subisci senza colpa un sinistro, sei libero di scegliere il carrozziere che vuoi. Non sei obbligato ad andare dal carrozziere convenzionato verso cui le Assicurazioni ti spingono.

Senti il profumo della libertà.

La libertà di scegliere il medico se nell’incidente hai subìto lesioni fisiche;

la libertà di scegliere il perito assicurativo per stimare i danni dell’auto;

la libertà di scegliere l’avvocato in caso di sinistro.

Caro automobilista, servono 500.000 firme per la petizione contro il monopolio delle Assicurazioni. Se firmi, allora dici no alla rottamazione dei diritti dei danneggiati: il tuo diritto alla libertà di scelta non dev’essere buttata via, non dev’essere rottamata.

L’obiettivo della raccolta di firme è semplice: farti spendere meno. Ecco come arrivarci: … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


1 commento Leggi tutto


19 febbraio 2014

Autovelox: così i Comuni si pappano tutti i soldi

La vergogna degli autovelox

Dal 2010, il ministero dell’Interno e quello dei Trasporti dovrebbero emanare un decreto sui proventi autovelox. Con questo decreto, i Comuni verrebbero costretti a girare metà dei proventi autovelox ai proprietari delle strade. Quindi, se il Comune piazza l’autovelox sulla strada provinciale, il 50% degli incassi vanno alla Provincia. Lo prevede la legge 120 del 2010. Ma perché il ministero dell’Interno e quello dei Trasporti non emanano il decreto? Per lo strapotere dei Comuni, che hanno lobby fortissime: con quei (vostri) quattrini, con gli autovelox e le telecamere, i Comuni ci campano. Stipendi, auto blu, benefit. Le multe sono una fonte di sostentamento.

Mi fanno sorridere anche le note dell’Anci. Ogni anno, l’associazione dei … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:25


Nessun commento Leggi tutto


12 febbraio 2014

Rinnovo patente: ora è una batosta

Che botta!

L’Italia si adegua alla patente europea e t’arriva una legnata. Fino a ieri, in caso di rinnovo della patente, ti veniva spedito a casa un tagliandino da appiccicare sulla patente. Adesso, t’arriva la patente di plastica, tipo formato di credito. Tutta roba moderna, alla James Bond. Peccato che vieni trattato come Fantozzi. Infatti, la differenza è colossale.

Prima la marca da bollo era di 16 €; ora si fa paga un bollettino di 16 € + 1,7 € di diritti postali.

Prima 0 € per la foto; ora 7 € per la foto.

Prima 0 € per il bollino; ora 6,8 € per il bollino.

Prima 10 minuti per la visita; ora 30 minuti per la visita.

Prima non si … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 05:22


Nessun commento Leggi tutto


24 gennaio 2014

Rc auto, decreto Destinazione Italia: la commissione Giustizia disintegra la norma dei testimoni anti-truffa

Il decreto Rca all'esame della commissione Giustizia…

Il decreto Destinazione Italia mette un argine ai testimoni “di comodo” in caso di incidente, per frenare le truffe. È una norma scritta con sapienza? Sentiamo la commissione Giustizia. Occhio alle parti evidenziate in grassetto: è l’ascia della commissione che si abbatte sul decreto.

All’articolo 8, comma 1, lettera c), il nuovo comma 3-bis dell’articolo 135 CAP prescrive che l’identificazione di eventuali testimoni sul luogo di accadimento dell’incidente deve risultare dalla denuncia di sinistro, “nonché” dalla richiesta di risarcimento presentata all’impresa di assicurazione. Fatte salve le risultanze contenute in verbali delle autorità di polizia intervenute sul luogo dell’incidente, l’identificazione dei testimoni avvenuta in un momento successivo comporta l’inammissibilità della … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


1 commento Leggi tutto


8 ottobre 2013

Tutor e Vergilius: ricorso contro le multe ingiuste

Occhio ai vizi di forma

Mai arrendersi contro le multe ingiuste. Mai. Ecco un bel facsimile contro le multe illegittime di Tutor e Vergilius.

Per il ricorrente: annullare il processo verbale per: a) illegittimità del sistema di rilevamento della velocità per violazione dei principi di uguaglianza; b) inapplicabilità al sistema SICve della tolleranza del 5% ai sensi dell’art. 345, comma 2, del DPR 495/92; c) Mancanza di omologazione e di taratura del sistema “Vergiulis”; d) mancata segnalazione della postazione di rilevamento della velocità.

TIZIO, con atto depositato il 5/10/12 proponeva opposizione avverso il p.v. n.VRG0000010438 del 30/7/12, notificato il 21/9/12, emesso nei suoi confronti dalla Polizia Stradale di Napoli, con il quale gli veniva ingiunto il pagamento della sanzione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:45


Nessun commento Leggi tutto


1 ottobre 2013

Iva al 22% da oggi: benzina +1,5 cent/litro. Automobilista, come preferisci morire?

Benzina, che batosta

Soluzione a). Da oggi, 1 ottobre, Iva al 22%.  Risultato: benzina +1,5 cent/litro. Però niente accise in più.

Soluzione b) La bozza del decreto legge che avrebbe dovuto esaminare il cdm venerdì prima del precipitare della crisi di governo prevedeva, a copertura del rinvio dell’aumento dell’Iva, un rincaro delle accise sui carburanti di 2 centesimi al litro per tutto il 2013 e poi di 2,5 fino al 15 febbraio 2015.

A te la scelta, come preferisci morire? È meglio una mazzata dell’Iva al 22%, che si ripercuote su tutta la tua vita, ma con la benza che schizza su di 1,5 cent/litro; oppure una legnata fra capo e collo di 2 cent per … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


26 settembre 2013

Quei precisini di Tutor e Vergilius che adesso fanno gli schizzinosi sulle omologazioni. Ricorso contro multe illegittime

È perfetto? Mah…

Il Tutor, l’inesorabile signor perfezione, la macchinetta che tutti i santi giorni dimezza i morti (i quotidiani, fateci caso, lo descrivono come lo strumento che dimezza le vittime in autostrada, dimenticando che questa statistica riguarda il solo 2006…), il Tutor, l’infallibile, il super autovelox che rileva la velocità media in autostrada, e il Vergilius, il suo simpatico cuginetto che opera sulle Statali (dall’esodo estivo 2014 farà business anche sulla Salerno-Reggio), a quanto pare poi così inarrivabili, irraggiungibili, non lo sono.

Tutor e Vergilius sono nella bufera: a rischio di illegittimità tutte le multe, tramite ricorso. Che succede? In parole povere, per il Tutor, la macchina fotografica non è uno strumento di misurazione, quindi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


2 commenti Leggi tutto


24 settembre 2013

Cos’è questa storia delle foto del Tutor? Fate subito ricorso contro le multe!

Tutor, che business…

Sua infallibilità Tutor, lo strumento che secondo i quotidiani (esperti di copiaincolla) è immortale, inappellabile, irripetibile, dimezza i morti a tutto spiano e fa pure il caffè, si becca un’altra batosta. Si legga la sentenza emessa dal Giudice di pace di Ovada, in Liguria, riguardo al Tutor sulla autostrada A7, che collega Genova a Milano. Il Giudice ha pienamente e legittimamente dato ragione a un automobilista multato. 0

1) L’avvocato Paola Pardini ha accolto l’istanza. Nel ricorso, la Glob (fa parte dell’Associazione nazionale consumatori) – che ha assistito l’automobilista – ha puntato l’indice contro l’apparecchiatura fotografica. Mario Grasso, responsabile della Onlus: “La macchina fotografica non è uno strumento di misurazione, quindi non è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 01:05


2 commenti Leggi tutto