OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘pedaggi’ (12 articoli)

31 dicembre 2011

Pedaggi allucinanti: Autostrade per l’Italia, ci hai proprio convinto!

La mia reazione a certi comunicati

Io mi aspettavo da Autostrade per l’Italia qualche dato sul Tutor: nel 2006 dimezzava i morti, poi si son perse le tracce del Grande Fratello. Sarebbe interessante pure sapere quanti soldi il Tutor fa guadagnare allo Stato con le multe. Ma c’è tempo. Per ora, ecco come il primo gestore italiano giustifica gli ennesimi aumenti. Il taglio del comunicato è da articolo giornalistico: una montagna di dati. Incontestabili. Inconfutabili.

Poi a uno un po’ bastardo e lurido, come un libero blogger tipo Ezio Notte (sono io), viene in mente che nel dicembre 2010, sul tratto fiorentino, ci fu una paralisi di ghiaccio, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:54


Nessun commento Leggi tutto


Pedaggi autostrade: chi vince la coppa

Un campionato avvincente

Ativa S.p.A. 6,66%;

Autostrade per l’Italia S.p.A. 3,51%;

Autostrada del Brennero S.p.A. 1,22%;

Autovie Venete S.p.A. 12,93%;

Centro Padane S.p.A. 5,62%;

Autocamionale della Cisa S.p.A. 8,17%;

Autostrada dei Fiori S.p.A. 5,22%;

Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. 1,85%;

Tangenziale di Napoli S.p.A. 3,49%;

RAV S.p.A. 14,17%;

SALT S.p.A. 5,68%;

SAT S.p.A. 4,82%;

Autostrade Meridionali (SAM) S.p.A. 0,31%;

SATAP Tronco A4 S.p.A. (Novara Est – Milano 6,80%; Torino – Novara Est 6,32%);

SATAP Tronco A21 S.p.A. 9,70%;

SAV S.p.A. 11,75%;

SITAF S.p.A. (Barriera di Bruere 4,15%; Barriera di Avigliana 5,62%; Barriera di Salbertrand 5,12%);

Torino – Savona S.p.A. 1,47%;

Strada dei Parchi S.p.A. 8,06%.

Il primo gestore, Autostrade per l’Italia, è a quota +3,51%. Ma il record è della RAV, a +14,17%. La coppa allora al Raccordo Autostradale Valle d’Aosta. Che di sé dice: … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:35


Nessun commento Leggi tutto


Della invincibilità dei gestori delle autostrade. Pedaggi mostruosi: cara Aiscat, e i morti?

Pedaggi e tasse: scontro finale

Sentite l’Aiscat (Associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori): “L’adeguamento annuale delle tariffe autostradali risponde a precisi dettami normativi che fissano l’iter procedurale e le formule di calcolo da utilizzare, in applicazione dei contratti in vigore tra lo Stato ed i concessionari. Lungo la rete autostradale gli adeguamenti sono diversificati tenendo conto anche degli investimenti realizzati dalle singole concessionarie sulle differenti tratte. Per il 2012 l’adeguamento medio ponderato sul traffico della tariffa è pari a +3,1%. E’ inoltre da segnalare come nel 2010, secondo i dati ufficiali elaborati dal’Ispettorato di Vigilanza Concessioni Autostradali, le Società Concessionarie abbiano realizzato investimenti per oltre 2 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:23


Nessun commento Leggi tutto


30 dicembre 2011

L’automobilista si sveglia al mattino e trova una tassa: ora tocca agli odiosi pedaggi delle autostrade

Spendere spendere spendere!

Non c’è nulla di più facile che tassare un automobilista. Perché la macchina non scappa al fisco. Puoi nascondere le amanti, la cocaina, le armi, i soldi alle Bahamas, i lingotti d’oro in Svizzera. Ma l’auto è lì. Pronta per essere sbranata. Il fatto è che ci va di mezzo chi ha un’utilitaria scema da due soldi: accise, Ipt, imposte sulle Rca. E ora pedaggi più costosi.

La questione dei pedaggi autostradali, poi, è odiosa. Tutto ruota attorno a una formula matematica complicatissima, costruita ad arte per tirarti scemo e non farti capire nulla. In sostanza, se il gestore investe in sicurezza, e migliora l’autostrada, allora l’Anas gli riconosce … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:57


Nessun commento Leggi tutto


31 agosto 2011

Ma gli automobilisti del Nord sono somari?

C'è chi paga come un somaro?

Roberto Castelli (Lega), viceministro alle Infrastrutture e Trasporti: “Nel momento in cui il Governo sta cercando le coperture per la manovra, ricordo che ormai da un mese il ministero dell’Economia e delle Finanze ha ricevuto da parte del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la bozza di Dpcm di attuazione della riscossione di pedaggi sulle tratte autostradali ancora gratuite. L’attuazione di questa norma di legge consentirebbe già dal 2012 un gettito di almeno 350 milioni di euro annui”.

Ma dove mira Castelli? Qui: “In questi giorni per Roma circola un manifesto del Pd che recita: ‘Paghino quelli che non hanno mai pagato’. Condivido pienamente. Con questo provvedimento finalmente verrebbero chiamati a pagare … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:04


1 commento Leggi tutto


28 febbraio 2011

E ragionare all’inverso no, eh?

La mia proposta al viceministro Castelli

Pedaggi sul Grande raccordo anulare bocciati dal Tribunale amministrativo del Lazio. Reazione di Castelli, viceministro alle Infrastrutture e trasporti “Il Governo va avanti. Il pronunciamento del Tar del Lazio è semplicemente la coda di una vicenda già conclusa. È inconcepibile che amministratori che dovrebbero essere responsabili assumano posizioni così demagogiche. Gli stessi che si riempiono la bocca con l’Unità d’Italia difendono gli assurdi privilegi per i quali alcuni cittadini possono non pagare ciò che i restanti milioni di italiani pagano”.

Non entro nel merito della questione. Ma avanzo una proposta al viceministro Castelli (dopo essermi rivolto al ministro Alfano per altri motivi).

Se molti pagano (i pedaggi) e pochi non pagano è un’ingiustizia.

La … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:10


3 commenti Leggi tutto


3 agosto 2010

Temi scottanti della Rc auto: intervista all’agente Pisano

Intervista all'agente Pisano

Pedaggi autostradali che rincarano. Il tema è caldo. Trascriviamo una chiacchierata con Roberto Pisano, agente di assicurazioni plurimandatario, nonché presidente provinciale di Cagliari dello Sna (Sindacato nazionale agenti di Assicurazione).

Roberto, dicono che con l’aumento dei pedaggi, migliora la sicurezza stradale perché le concessionarie investono in infrastrutture e così calano le Rca: come la vedi?
È una teoria suggestiva, ma ho l’impressione che il nesso che lega autostrade e polizze Rca sia così fragile da rendere poco probabile che il beneficio del miglioramento delle infrastrutture non si disperda prima di produrre effetti sui premi delle polizze auto. Sarebbe come ipotizzare un calo del costo del vino a partire dalla diminuzione del prezzo del sughero: è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


1 commento Leggi tutto


5 luglio 2010

Pedaggi più cari e storture: ma secondo voi i tecnici Anas sono usciti dalla stanza?

Alt, pedaggio!

Alt, pedaggio!

Intervista di Pino Di Blasio (di QN cartaceo) al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli. Argomento, l’aumento dei pedaggi.

Due i virgolettati del ministro che ci colpiscono (qui tutta l’intervista).

a) Matteoli: “Quello che chiediamo agli utenti dei raccordi autostradali è una sciocchezza rispetto ai vantaggi che avremo in termini di manutenzione delle strade Anas. I tagli della manovra hanno colpito tutti, ma per gli automobilisti sono cifre irrisone”.

Secondo noi di Automobilista.it, parlare di “sciocchezze” e di “cifre irrisorie” in un momento storico come questo, in cui le famiglie soffrono dannatamente anche per pagare le bollette, non ci pare opportuno. Specie nei riguardi dell’automobilista, soggetto bombardato da aumenti d’ogni genere.

b) Domanda dell’intervistatore: “Restano comunque pecche … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:17


Nessun commento Leggi tutto


2 luglio 2010

Pedaggio autostradale: aumento indecifrabile. Così l’automobilista suddito viene stordito

Aumenti alla velocità della luce

Aumenti alla velocità della luce

Alzi la mano chi ha capito di quanto sono aumentati i pedaggi autostradali. Per capirlo, devi essere una via di mezzo fra un genio della matematica e uno scienziato nucleare. Proviamo a leggere quanto dice l’Aiscat, l’Associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori: Dal 1° luglio decorrono le maggiorazioni tariffarie sulla intera rete autostradale a pedaggio, che non sono a beneficio delle concessionarie. Le misure riguardano: una maggiorazione tariffaria, al netto dell’Iva, su tutta la rete autostradale a pedaggio di 1 millesimo di euro a chilometro per le classi di pedaggio A e B (auto, moto, veicoli a 2 assi etc.) e 3 millesimi di euro a chilometro per … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:45


2 commenti Leggi tutto


28 maggio 2010

E allora, perché lo Stato vuole altri soldi?

Che utile, l'Anas!

Che utile, l'Anas!

Via Anas.

a) Il progetto di bilancio dell’esercizio 2009 del Gruppo Anas, approvato dal Consiglio di Amministrazione presieduto da Pietro Ciucci, si è chiuso con un utile di 16,8 milioni di euro, con un aumento di 14,4 milioni di euro rispetto all’utile dell’esercizio precedente, dovuto al positivo risultato conseguito sia dalla capogruppo Anas SpA che da alcune società partecipate. Il bilancio della capogruppo Anas ha infatti registrato un utile di 5,3 milioni di euro, con un incremento di 1,8 milioni di euro rispetto all’utile dell’esercizio precedente.

b) “Continua l’azione di riequilibrio dei conti Anas – ha affermato il Presidente Pietro Ciucci -. Per il secondo anno consecutivo nella sua storia l’Anas ha potuto realizzare un … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:59


2 commenti Leggi tutto