OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘pisapia’ (18 articoli)

28 settembre 2014

Rom Milano: caro Pisapia, ormai è tardi

Milano

I cittadini hanno segnalato furti d’auto, danneggiamenti alle vetture, strane manovre attorno ad altre macchine; riparazioni in mezzo alla strada; e poi furti scippi rapine; pneumatici rubati; senza contare sporcizia, abbandono, immondizia. Dopo anni di fiacca, solo ora, in seguito alle continue proteste dei cittadini esasperati, al via gli interventi nei campi abusivi a Lambrate e Rubattino. Le baracche verranno smantellate, dicono da Palazzo Marino, e gli irregolari saranno allontanati.

Bel colpo, sindaco Pisapia. Così, dopo anni di testa bassa e silenzio, dopo anni di ruberie e di cittadini in fuga da quei quartieri, dopo anni di integrazione fra uomini di estrazione culturale e religiosa diversa, dopo piste ciclabili utili … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:36


Nessun commento Leggi tutto


26 luglio 2014

Il Seveso e la buca di 12 metri in corso di Porta Romana fanno sprofondare Milano nel Medioevo di Pisapia e Maran

Milano muore lì sotto

Con il sindaco Pisapia e il suo “ministro” Maran, Milano è sprofondata nel Medioevo. Arrivi alla stazione Centrale e nella migliore delle ipotesi ti becchi un infarto: stranieri che ti vogliono aggredire, persone di etnia misteriosa che ti aggrediscono verbalmente. Il centro, in auto, è accessibile solo ai ricchi: c’è la gabella di 5 euro. Per parcheggiare, devi pagare l’impossibile sulle strisce blu. Infilandosi come un serpente a sonagli fra le pieghe di un Codice della strada scritto coi piedi (lo stanno riscrivendo, non per niente), il Comune ha pressoché eliminato la sosta gratuita. Le strade fanno pietà: ci sono crateri ovunque. Eppure, l’Area C macina 25 milioni di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:56


Nessun commento Leggi tutto


10 marzo 2014

Smart Car2go vandalizzate e cannibalizzate: che cosa ne pensa il sindaco Pisapia?

Car sharing: favola in salsa milanese

Negli anni 80, quando in Italia e soprattutto a Milano – capitale economica della nazione – si poteva ragionare, un servizio di car sharing a Milano sarebbe stato in piedi senza problemi. Oggi, tu dai un’auto in car sharing in mano a chiunque e ne vengono fuori guai a ripetizione. La Smart del Car2go finiscono in mano a chi non ha lavoro, a chi non ha voglia di trovarsi un’occupazione, a chi arriva chissà da dove e non si sa neppure se nel suo Paese come si prende la patente. Le Smart vengono gestite da gente senza scrupoli. E la conseguenza è logica: le Smart vengono vandalizzate. Si mangiano i pezzi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:13


Nessun commento Leggi tutto


22 ottobre 2013

Milano: mobilità urbana isterica. Car2go: 450 Smart. Eni-Trenitalia: 600 Fiat 500L. La città affoga nello smog delle macchine

Complimentoni, signor sindaco

Mobilità urbana: la Giunta Pisapia è uno spettacolo pirotecnico. E i quotidiani online, coi loro copiaincolla dei comunicati stampa, fanno da grancassa per il Comune meneghino. Sono anni che Pisapia e Maran (assessore Mobilità) ce la menano con questa storia delle macchine: sono troppe, puzzano, inquinano, fanno schifo, occupano spazio, devono pagare l’Area C, strisce blu, multe a tutto spiano, andate in bici e non rompete le scatole.

Area C: così via le auto dal centro di Milano. Usate i mezzi pubblici e non scassate.

Tutto questo è perverso e diabolico. Però ha una sua logica. Io, sindaco, non perdo il consenso dei milanesi, attiro le ire dei pendolari (bastardi senza soldi), attacco le auto … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:09


1 commento Leggi tutto


7 ottobre 2013

Milano, l’auto, lo smog, il traffico, i politici e i loro zozzi luridi pass per il parcheggio

Che vergogna

I politici a Milano sono un incubo per gli automobilisti. “Non usate la macchina”, “Pagate l’Ecopass”, “Anzi, no, pagate l’Area C”, “Strisce blu ovunque”, “Andate in bici che è meglio”, “Usate i mezzi pubblici, anche con i continui rincari”, “Serve una cultura della mobilità pulita”. Benissimo, poi però arriva il momento in cui loro – i signori politici – dovrebbero dare l’esempio a tutti. E cosa succede? I consiglieri comunali di Milano non rinunceranno al passa per la sosta.

Il motivo? Non si tratta – dicono i politici –  di un privilegio, ma un aiuto per svolgere la propria attività. Il consigliere che fa bene il suo lavoro, dicono, deve girare al servizio del cittadino.

E chi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 11:37


Nessun commento Leggi tutto


4 ottobre 2013

Area C Comune Milano: quel comunicato stampa da copiare e incollare che urla vendetta

Un turista a Milano: poverino…

Adoro quei quotidiani online che copiano e incollano i comunicati. Un recente esempio è il comunicato del Comune di Milano. Tocca a me, Ezio Notte, blogger contadino di un blog campagnolo, raccontare qualche verità ai lettori. Ovvio, mi rivolgo a chi non si beve le scemate in tv, ma a chi cerca di capire come stanno le cose informandosi sui blog.

Dice il Comune che “è online da lunedì 30 settembre l’area personale MyAreaC sul sito areac.it. Una nuova pagina a disposizione di tutti da dove chi si registra può controllare tutti gli accessi, acquistare i tagliandi ordinari anche con PayPal e regolarizzare gli ingressi con il pagamento differito entro i … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


11 giugno 2013

Pisapia, ogni Area C e gelato porta via

Una Milano da gelatare

È facile vincere le elezioni comunali in una metropoli: basta sfidare il sindaco uscente e il gioco è fatto. Il motivo? La statura politica del sindaco suddetto. Prendete Pisapia a Milano. Ha alzato il prezzo del biglietto del tram, ha fatto un buco nell’acqua con le domeniche a piedi (mancano i quattrini e non si faranno più), ha inasprito il ticket d’ingresso nel centro storico inventando l’Area C: bei modi di favorire la mobilità. Al contempo, ha piazzato strisce blu ovunque, anche in periferia. Quindi, prima dici a chi abita fuori di usare i mezzi pubblici in città; poi li castighi severamente mettendo le strisce blu. Complimenti.

Ultimo ma non ultimo, lo stop al gelato … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


26 luglio 2012

Area C Milano: coraggio Pisapia, fa’ un altro referendum

Aspettando un altro referendum

A Pisapia piace vincere facile. Lui e i suoi assessori sostengono che l’Area C l’hanno voluta i cittadini. E come no. Con un referendum che richiedeva la maggioranza all’interno della fettina dei votanti. Un bel modo di fare politica e di spacciare l’Area C come accettata dai cittadini. Stendo un velo pietoso su come era messo giù il quesito del refedendum: della serie, vuoi l’aria pulita e il verde e le cose naturali del mondo che fanno bene all’essere umano? E vuoi la chiusura del centro al traffico incrementando i mezzi pubblici? E grazie al cazzo che molti hanno detto sì. Chi non vuole l’aria pulita e quant’altro nostro Signore può donarci?

Ma c’è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:22


Nessun commento Leggi tutto


25 gennaio 2012

Milano, città violenta. I problemi messi sotto il tappeto dell’Area C

Milano violenta

Dopo il Vigile ucciso da uno straniero, una donna di 53 anni (Alessandra Galbadini, direttore generale della Microsys) che tornava a casa in bici in coma in seguito a un tentativo di scippo alle 19. Due bestie in scooter l’hanno affiancata per prenderle la borsa dal cestino, facendola cadere. Tutto in pochi giorni. Dove? Nella Chicago degli anni 20? Nei quartieri bassi di Napoli? Alla periferia di Palermo? No, a Milano, nella centralissima piazza della Repubblica. Ossia in quella che una volta era una metropoli di livello mondiale, e che ora sta morendo di microcriminalità. Chi vive a Milano lo sa: la città è sotto stupro continuo. La convivenza tra l’italiano e … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:11


Nessun commento Leggi tutto


14 gennaio 2012

Lotta durissima contro l’Area C

Area C: Medioevo

Hanno fatto fuori un’immondizia come l’Ecopass e hanno buttato dentro una schifezza come l’Area C. Roba da serie C, come dice il nome. Una mozzarella fatta per scimmiottare Londra, ma non si rendono neanche conto dell’oscenità che pronunciano quanto paragonano la capitale inglese a Milano. Lassù, in terra britannica, c’è una rete metropolitana che fa impallidire Milano. Chi va senz’auto è una persona intelligente. A Milano muoversi coi mezzi pubblici è un suicidio, peraltro costosissimo.

L’Area C è uno strumento diabolico che farà guadagnare un pacco di soldi all’amministrazione. Solo di pedaggio, fanno sui 35 milioni di euro l’anno. Poi ci sono le multe, eh, non dimentichiamolo. Trattasi di 80 euro profumati a botta. Per … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:53


1 commento Leggi tutto