OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘prefetto’ (8 articoli)

11 dicembre 2011

Ricorso contro una multa: anche il viceprefetto ti stanga

Pagare. Sempre e comunque

Se ricorri in Prefettura contro una multa, non serve il Prefetto a stangarti: anche il viceprefetto può confermarti la sanzione. Che, in questi casi, raddoppia. Neppure serve l’apposita delega del Prefetto al viceprefetto. Lo ha sancito il Tribunale di Roma il 21 ottobre 2011. con sentenza depositata in Cancelleria il 25 ottobre 2011.

Tutto nasce da un automobilista che, tempo fa, fa ricorso al Giudice di pace. Perde, e si oppone in Prefettura. Multa raddoppiata. Ma dal viceprefetto senza delega del Prefetto. Il sanzionato non ci sta a e va in Tribunale a Roma. Che respinge l’appello: il viceprefetto vicario ha poteri per confermare una multa da circolazione stradale. Non conta la mancanza dell’espressa … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:07


Nessun commento Leggi tutto


8 luglio 2011

Che vergogna il contributo unificato di 37 euro per fare ricorso al Giudice di pace

A quando il divieto di ricorso?

Manovra economica del Governo: il contributo unificato per fare ricorso al Giudice di pace sale da 33 a 37 euro. Questo vale per sanzioni sotto i 1.100 euro. A mio personale giudizio si lede gravemente il diritto alla difesa dell’automobilista. Per una multima di 40 euro o di 80 euro (più 10 di spese di notifica), cosa faccio, ne pago 37 per fare ricorso?

La mia idea è che si sia di fronte a una vergogna. Lo si dica chiaro e tondo. Niente ricorsi al Giudice di pace. Se vuoi, vaii dal Prefetto, così se perdi paghi il doppio e l’amministrazione gode di più. In attesa della prossima legnata: vedi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:50


Nessun commento Leggi tutto


6 maggio 2010

T-Red: se i quotidiani rimbambiscono

Occhio al giallo e al rosso!

Occhio al giallo e al rosso!

Un annetto fa, si diffonde la notizia che una cinquantina di Comuni fanno cassa in modo illecito con i T-Red, gli apparecchi che multano chi passa col semaforo rosso (sui 150 euro e sei punti-patente). I problemi sul tappeto sono numerosi: mancata omologazione, tempi del giallo brevissimi, sospetto coinvolgimento di elementi di spicco delle amministrazioni locali. Su tutto, indaga la magistratura. E intanto i T-Red vengono sequestrati. Cosa fecero molti quotidiani all’epoca? Spararono che, con un ricorso al Giudice di pace o al Prefetto, le multe sarebbero state sicuramente cancellate.

Cretinate. Si deve aspettare che la sentenza di condanna passi in giudicato, e poi forse puoi farti annullare … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 01:35


2 commenti Leggi tutto


4 maggio 2010

Bestialità: il Prefetto che sospende la sospensione della patente

Politici, fermatevi e pensate. Grazie

Politici, fermatevi e pensate. Grazie

Il Parlamento è un fuoco d’artificio continuo in materia di Codice della strada. Adesso, arriva un ennesimo emendamento al disegno di legge sulla sicurezza stradale: riguarda la sospensione della patente. Per capirlo, subito un esempio facile.

Com’è oggi. Bevi alcol, guidi, ti ferma la Polizia, dall’alcoltest emerge che sei ubriaco. Multa per guida in stato d’ebbrezza. Il Prefetto fisserà la durata della sospensione della patente di sei mesi.

Cosa dice l’emendamento. Su richiesta di chi ha subìto la sospensione della patente, il Prefetto può stabilire che l’automobilista sia autorizzato a guidare tre ore al giorno. Per fare che? Per andare avanti e indietro dal posto di lavoro. E tutte quelle tre … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:18


5 commenti Leggi tutto


29 marzo 2010

I 150 giorni dalla notifica: piano a fiondarvi dal Prefetto

Ragionare prima di ricorrere

Ragionare prima di ricorrere

Crei un sito sui ricorsi contro le multe, le spari grosse, fai visitatori e sei bello soddisfatto: basta dire che puoi sempre ricorrere e vincere tutte le cause, e il gioco è fatto. Questo si verifica specie con la storia dei 150 giorni, più attuale che mai. Di che si tratta? Leggete giù.

Se vi dicono che una multa deve arrivarvi a casa entro 150 giorni dall’infrazione, state all’occhio. E se vi spingono a fare ricorso al Prefetto, state due volte attenti: chi perde lì, paga il doppio.

a) Dice il Codice della strada: “Qualora la violazione non possa essere immediatamente contestata, il verbale, con gli estremi precisi e dettagliati della violazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:10


2 commenti Leggi tutto


11 gennaio 2010

Nostro appello al Governo: le macchinette che rilevano chi passa col semaforo rosso siano piazzate dai Prefetti

3320685532_0ee863fb51

"Spie" ai semafori rossi: urge una regolamentazione

Sono un Comune e ho un apparecchio che rileva chi passa col semaforo rosso: dove lo installo? Semplice, agli incroci più pericolosi. In questo caso, mi affido al buon senso: non serve essere Einstein per intuire quali siano le intersezioni più insidiose e dove le probabilità di incidente si alzino. Se invece voglio fare proprio le cose per bene, spulcio fra le statistiche e individuo i tratti dove siano maggiori gli impatti.

Così ragiono e mi comporto perché voglio migliorare la sicurezza stradale e diminuire il peso per l’assistenza sociale (dal pronto soccorso alle spese mediche, passando per l’uscita delle pattuglie della Polizia municipale).

Se invece punto a fare una barca di quattrini … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


1 commento Leggi tutto


9 gennaio 2010

Contributo per ricorrere al Giudice di pace: prevediamo Prefetture intasate nel 2010

Ricorsi a pagamento: regalino di Natale

Ricorsi a pagamento: regalino di Natale

No, magari non è uno Stato di Polizia tributaria; però il contributo unificato di 38 euro per ricorrere al Giudice di pace può trasformarsi in un boomerang per lo Stato stesso. Infatti, fino al 31 dicembre 2009, era possibile ricorrere gratuitamente sia al Prefetto sia al Giudice di pace; dal 1° gennaio 2010, invece, puoi ricorrere senza pagare solo al Prefetto (però in questo caso, se perdi, verserai il doppio della sanzione). Risultato, ora è probabile che, per non versare il contributo unificato, in tanti si rivolgeranno esclusivamente al Prefetto. Con la conseguenza che le Prefetture, già oberate di lavoro, si intaseranno. E se l’obiettivo dello Stato … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:35


1 commento Leggi tutto


17 luglio 2009

Ehi, giù le mani dai nostri ricorsi ai Giudici di pace!

No, questa storia che il Governo vuole introdurre modifiche ai ricorsi ai Giudici di pace proprio non la digeriamo. Automobilista.it sente puzza di bruciato. Ci sono Comuni che calpestano il buon senso oltreché la dignità dei guidatori. Esistono autovelox piazzati soltanto per fare cassa. Nascono ovunque semafori con un giallo che dura pochissimo, apposta per scattare foto a chi passa col rosso, grazie al T-Red. Spuntano come funghi Zone a traffico limitato, telecamere, strani aggeggi con nomi sofisticati, ma che ben poco hanno a che fare con la sicurezza stradale; piuttosto, ripianano i debiti dei Comuni.

E qual è la salvezza di noi automobilisti? Chi ha tempo (e testicoli) si rivolge a un Giudice di pace. Alla peggio, cioè se l’opposizione viene respinta, la multa viene confermata. Si sta invece alla … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 11:36


1 commento Leggi tutto