OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘renzi’ (17 articoli)

5 gennaio 2015

Berlusconi, Aci, Renzi: le manine misteriose che mettono e tolgono le leggi

Italia, serve razionalizzare

Spiega il Fatto quotidiano: la norma infilata da Palazzo Chigi nel decreto di attuazione della delega fiscale permetterà a Berlusconi, condannato a quattro anni e due di interdizione dai pubblici uffici nel processo per i diritti tv Mediaset, di chiedere al giudice di far decadere la sentenza perché il reato si è estinto. Una norma firmata da una mano ignota che potrebbe garantire l’agibilità politica a Silvio Berlusconi. Dieci giorni dopo l’ok del Consiglio dei ministri al decreto di attuazione della delega fiscale contenente l’ormai famoso articolo 19 bis che ha fatto scoppiare l’ennesima polemica sul governo, non è dato sapere chi abbia materialmente scritto e inserito la norma nel decreto. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:06


Nessun commento Leggi tutto


9 novembre 2014

Libretto da aggiornare: vergogna italiana

Burocrazia devastante

Hanno fatto una legge complicata nel 2010, nel 2012 l’hanno rimandata, nel 2014 (pochi giorni fa) è entrata in vigore: parliamo dell’aggiornamento del libretto di circolazione per le auto date in prestito. Una norma così incasinata che sono stati necessari, solo per ora, una circolare del ministero dei Trasporti che spiegasse un po’ la materia; il tutto (ossia la norma più la prima circolare) è stato chiarito da una seconda circolare del ministero dei Trasporti; dopodiché, è arrivata una circolare del ministero dell’Interno che chiarisce la norma che era stata chiarita dalla prima circolare ministeriale a sua volta chiarita da una seconda circolare ministeriale. Fra l’altro, l’Interno dice che arriverà un’altra circolare. Vivissimi applausi a … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:50


Nessun commento Leggi tutto


27 ottobre 2014

Renzi, in materia di auto non te n’è riuscita una

Annuncite acuta

Qualcuno la chiama annuncite acuta, altri la reputano una strategia mediatica, altri ancora pensano che si un modo per catturare voti e attenzioni, ché tanto dopo la gente si dimentica se quella promessa è stata mantenuta o no, vive sempre pensando che quell’annuncio sia realtà. Insomma, pensate quello che volete: sta di fatto che il premier Renzi si sta dimostrando straordinariamente scaltro e astuto. Non è da solo? C’è un’équipe che gli suggerisce le mosse? Chissà. Di sicuro, il premier nel settore auto sta stravincendo. Da quando è presidente del Consiglio, ci racconta che persegue due obiettivi: l’abolizione del Pubblico registro automobilistico, gestito dall’Automobile club d’Italia, e l’introduzione del reato di omicidio stradale per punire … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:22


Nessun commento Leggi tutto


1 luglio 2014

Assemblea Ania: lesioni fisiche gravi. Il malinconico intervento del ministro Guidi a favore delle Assicurazioni

Caro ministro, non l'ho capita

L’Ania è la Confindustria delle Assicurazioni; e se l’Ania organizza una propria assemblea è anche scontato che dica solo cose a favore delle Assicurazioni. In particolare, come sempre, l’Ania insiste sulle lesioni fisiche gravi: dice che i risarcimenti vanno ridotti. Il fatto è che, se all’assemblea Ania ci va il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, allora sarebbe lecito attendersi una posizione a favore dei consumatori da parte del ministro, o almeno equidistante. E invece, poche ore fa, all’assemblea Ania il ministro Guidi ha detto che bisogna abbassare il risarcimento del danno alla persona per potere ridurre le tariffe assicurative. La denuncia arriva dall’Associazione vittime della strada.

Fa tristezza un ministro … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:22


4 commenti Leggi tutto


14 giugno 2014

Una donna ha politicamente abbattuto Berlusconi, la questione Aci può politicamente infastidire Renzi

Renzi, occhio all'Aci…

Prendiamo un uomo, un personaggio politico di spicco, e chiediamoci: quali sono gli elementi determinanti per la sua longevità politica? Le donne. Un’amante nella stanza ovale, un’escort a cui hai promesso mari e monti e alla quale invece regali una tartaruga di plastica (così da farla imbestialire), una ministra piuttosto gnocca che potrebbe fare una spietata concorrenza a quella mezza cosa che è tua moglie, un figlio illegittimo avuto da una cameriera che ti ha fregato. Genericamente, diciamo che una o più donne hanno politicamente abbattuto Berlusconi. Ma Renzi, sotto questo profilo, corre qualche rischio? A mio modesto avviso, no. È innamoratissimo di sua moglie. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:29


32 commenti Leggi tutto


5 giugno 2014

L’Unasca attacca l’Aci. E Renzi che fa?

Dove finiscono i soldi?

Un “più 24,82%” rispetto al 2012 alla voce “ricavi delle vendite e prestazioni” relative a “formalità, certificati e visure PRA” nel bilancio Aci del 2013  e un “meno 450mila pratiche”  effettuate al PRA.  Come è possibile questa contraddizione? Grazie al decreto che lo scorso anno ha previsto un aumento del 30 per cento delle tariffe delle pratiche  PRA, producendo ulteriori entrate all’Aci, che ha potuto chiudere l’ultimo esercizio con un avanzo di gestione pari a circa 20 milioni di euro, in controtendenza rispetto ai disavanzi registrati degli ultimi anni. “Un bel regalo, davvero – afferma Ottorino Pignoloni, segretario studi dell’Unasca, l’Associazione maggiormente rappresentativa in Italia delle autoscuole e degli studi di consulenza … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:07


4 commenti Leggi tutto


1 maggio 2014

Le qualità politiche (e umane) di Renzi: la prova della Rc auto e dell’Aci

Serve un premier forte coi forti

Da cosa puoi giudicare le qualità politiche di un premier? Da come si oppone ai poteri forti, come combatte a favore dei princìpi di equità e giustizia sociale. Ma nel caso Italia, con Renzi, entrano in gioco anche le qualità umane. Perché da noi, molto più che altrove, sempre un presidente del Consiglio agguerrito. Ebbene, Renzi è atteso da due prove.

Primo, la Rc auto. Le Assicurazioni spingono per l’introduzione del risarcimento in forma specifica. Poi vogliono l’eliminazione della cessione del credito. E vietare la scelta del medico legale all’assicurato. Ce l’avevano quasi fatta, col Governo Letta. Ma poi l’articolo 8 del decreto Destinazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:48


2 commenti Leggi tutto


9 marzo 2014

Rc auto, le Assicurazioni giocano il carico pesante: il dimezzamento delle lesioni fisiche gravi

Vogliono dimezzare i risarcimenti

Nelle segrete stanze del potere, la straripante lobby delle Assicurazioni prepara l’attacco finale. Obiettivo, far sì che il Governo Renzi vari il decreto di attuazione della tabella unica nazionale di cui all’articolo 138 del Codice delle assicurazioni private con cui i risarcimenti per i danni più gravi, vale a dire quelli ricompresi nella fascia dal 10% al 100%, verranno abbattuti mediamente del 60%. 

Come in passato ha ricordato l’Associazione italiana familiari vittime strada, questa tabella andrebbe a sconvolgere le aspettative risarcitorie di migliaia di macrolesi che attendono la giusta liquidazione dei pregiudizi, spesso gravissimi, legati agli incidenti stradali e ai casi di malasanità.

Occhio: l’Esecutivo Renzi dovrebbe circoscrivere la propria azione governativa agli … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:25


Nessun commento Leggi tutto


7 marzo 2014

Rc auto, fortissimamente Simona Vicari

Ancora lei!

Rieccola. Si staglia all’orizzonte Simona Vicari. Sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico col Governo Letta, è stata una delle artefici del pasticcio “decreto Destinazione Italia”. L’articolo 8 di quel decreto era scritto coi piedi: un serie clamorosa di regali alle Assicurazioni in cambio di sconticini ridicoli. Un articolo 8 concepito così male che la commissione Giustizia l’aveva disintegrato. In particolare, il risarcimento in forma specifica sostanzialmente obbligatorio, con l’automobilista spinto nelle braccia del carrozziere convenzionato con la Compagnia, era un gentile omaggio alle Assicurazioni, evidentemente non sazie di 1,8 miliardi di utili nel ramo danni in un anno. Il Governo Letta, resosi all’ultimo conto della puttanata che stava combinando, aveva sputato nel gabinetto quell’obbrobrio di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


2 commenti Leggi tutto


2 marzo 2014

Rc auto: la mia impressione è che questi signori dovranno presto tornare a mobilitarsi

Rca, ho pessime sensazioni

Era l’11 gennaio 2014 quando si svolse a Bologna presso lo ZanHotel Europa la giornata di mobilitazione indetta da diverse associazioni con un intento comune: la tutela dei diritti dei danneggiati, e la forte contrarietà alle misure del decreto “Destinazione Italia” in materia di Rc auto.

Quelle annunciate dal Governo Letta infatti erano solo le ultime tra le iniziative volte a colpire vittime della strada, a danneggiare le imprese artigiane di riparazione e consumatori, a tutto vantaggio di un oligopolio di Compagnie che, negli ultimi dieci anni, si è consolidato in modo patologico con lo sconcertante consenso di Ivass e Antitrust, le cui posizioni si sono appiattite sul programma dell’Ania, la Confindustria delle … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 11:41


Nessun commento Leggi tutto