OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘revisione’ (3 articoli)

28 maggio 2017

Revisione auto, il decreto rivoluzionario

 

Revisione auto riformata

Revisione auto riformata

Ecco le nuove norme pubblicate dal ministero dei Trasporti sui controlli tecnici periodici dei veicoli a motore e dei loro rimorchi: sta tutto scritto nel Decreto Ministeriale 214/2017. Recepisce la Direttiva 2014/45/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 3 aprile 2014 relativa alle revisioni. Qui in basso vi facciamo un’estrema sintesi del testo, giacché trattasi di decine di paginate complicatissime.

Il contenuto minimo dei certificati di revisione rilasciati in seguito a un controllo tecnico prevede 10 punti.

1) Numero di identificazione del veicolo (numero VIN o numero di telaio).

2) Targa di immatricolazione del veicolo e simbolo dello Stato di immatricolazione.

3) Luogo e data del controllo.

4) Lettura del contachilometri al momento del controllo, se disponibile.

5) … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:22


Nessun commento Leggi tutto


12 settembre 2010

Revisione: una gatta da pelare anche per gli agenti di Polizia

Revisione: una "rogna" anche per la Polizia

Dicevamo qui della bizzarria del nuovo articolo 80 del Codice della strada sulla revisione. Ma c’è un bel problema anche per gli agenti di Polizia. Infatti, per mancata revisione, il “libretto” non viene ritirato: genialata legislativa. Infatti, quando l’agente ferma l’auto, il guidatore può dire che sta andando a fare la revisione. Tanto il “libretto” in precedenza non gli è stato ritirato. Non ci risulta che il conducente debba esibire un documento dov’è scritto che sta andando a fare la revisione.

Altro discorso se l’articolo 80 viene interpretato alla lettera. Cioè se la macchina viene fermata quando le officine sono chiuse. Allora l’agente può dire: che ci fai in giro a … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:05


Nessun commento Leggi tutto


Revisione auto: i bizzarri cambiamenti dell’articolo 80 del Codice della strada

Revisione auto: ennesimo pasticcio

Sino a fine luglio, il vecchio Codice della strada, all’articolo 80, diceva questo: se tu vai in giro con l’auto non revisionata, ti tolgo la carta di circolazione. Il “libretto” va in Motorizzazione entro cinque giorni. La macchina viene condotta in un luogo di custodia, da annotare nel verbale. Prendevi appuntamento in Motorizzazione per la revisione. Dal giorno del ritiro della carta, potevi guidare l’auto solo il giorno della revisione, per portarla in Motorizzazione. E c’è la multa di 155 euro.

Ora, da agosto, col nuovo Codice della strada, non ti ritirano il “libretto”. Paghi 155 euro. L’agente di Polizia annota sulla carta di circolazione stessa che devi andare a fare la Motorizzazione. “L’organo … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:43


2 commenti Leggi tutto