OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘stranezze’ (2 articoli)

31 agosto 2010

Ingiustizie

Assurde retromarce legislative

Non c’è più la norma che prevede il taglio di punti o la sospensione della patente (o peggio) per i patentati che vanno in giro in bici e commettono gravi infrazioni, come il passaggio col rosso. Complimenti, bella retromarcia da parte dei politici.

Se c’era una norma che non andava toccata era proprio quella. Giusta, legittima, equa. Perché un ciclista che commette gravi infrazioni è un pericolo per sé e per gli altri.

Strano che fra tutte le possibile modifiche al Codice della strada, fra gli emendamenti e le litigate, si sia pensato ad abolire una regola intelligentissima. Queste sì che erano multe sacre!

di Ezio Notte @ 00:55


12 commenti Leggi tutto


29 giugno 2010

Codice della strada: il buco notturno della velocità. Chissà se i politici lo elimineranno mai

I misteri notturni del Codice della strada

I misteri notturni del Codice della strada

Una delle più incredibili stranezze del Codice della strada riguarda le multe per eccesso di velocità. Analizziamole assieme (senza considerare il taglio di punti-patente).

Chiunque supera i limiti massimi di velocità di non oltre 10 km/h è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma di 38 euro.

Chi supera di oltre 10 km/h e di non oltre 40 km/h i limiti paga 155 euro.

Chi supera di oltre 40 km/h ma di non oltre 60 km/h i limiti paga 370 euro. Dalla violazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi con il provvedimento d’inibizione alla guida del … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto