OmniAuto.it

Articoli Taggati con ‘strisce blu’ (8 articoli)

15 ottobre 2016

Strisce blu: pagare con carta di credito? Inferno Italia

 

Parcometri, storia assurda

Parcometri, storia assurda

Sulle strisce blu, si può pagare con carta di credito? La situazione è così caotica, con norme che si stratificano l’una sull’altra, da creare confusione fra Comuni, agenti, automobilisti. Entra in gioco il ministero dell’Interno, con circolare 676/2014 del 23 settembre 2016. Che poliziamunicipale.it ci ha gentilmente fatto avere.

1) Il comma 5 dell’articolo 7 del Codice della Strada prevede che le caratteristiche, le modalità costruttive, la procedura di omologazione e i criteri di installazione e di manutenzione dei dispositivi di controllo di durata della sosta sono stabiliti con decreto del ministero dei Trasporti: i parcometri.

2) A oggi, non risultano omologati dal ministero i dispositivi di controllo di durata della sosta che consentono il … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 10:35


Nessun commento Leggi tutto


27 dicembre 2014

Multe: nel 2014, hanno vinto i Comuni. Così divorano i soldi degli automobilisti

La grande abbuffata

Il 2014 è un anno spartiacque in materia di sicurezza stradale, perché ha segnato il trionfo dei Comuni, destinati a vincere ancora di più nel 2015. Ragionate assieme a me. Il ministro dei Trasporti Lupi ha detto che i Comuni non devono multare in modo pesante chi sfora rispetto al Gratta e sosta sulle strisce blu. Poi ha detto che i Comuni non devono usare gli autovelox finti nei box arancione. Dopodiché, ha detto che i Comuni devono inviare le multe a casa dei proprietari delle auto pizzicate dagli autovelox entro 90 giorni dall’infrazione. Vi risulta che i Comuni abbiano seguito le indicazioni del ministro? No. Se ne sono infischiati allegramente. Continuano a … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:22


Nessun commento Leggi tutto


21 settembre 2014

“Gratta e sosta” strisce blu, multa per chi sfora: ricorso vincente

Avete i vostri diritti!

La legge dice che, se sfori sulle strisce blu rispetto a quanto pagato col “Gratta e sosta”, non devi beccarti la classica multa di 40 euro circa. E neppure di 20. Lo dice anche il ministro dei Trasporti Lupi. Invece, i Comuni continuano a fare quel che vogliono. Ecco allora un ricorso vincente, nel quale magari potete unire (sommandole) tutte le multe illegittime ricevute
Ufficio Del Giudice di Pace di xxx

Ricorso in opposizione a sanzione amministrativa

ex art.204 bis c.d.s.

Parte ricorrente: ROSSI MARIO (C.F. XXXXXXXXXXX) in proprio, nato a XXXXX il XXXXX e residente in xxx, Via XXXXXXXi n.XX luogo quest’ultimo eletto anche a domicilio ai fini della presente opposizione con l’ulteriore … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:46


Nessun commento Leggi tutto


14 aprile 2014

Multe su strisce blu: perché il ministro dei Trasporti Lupi sbaglia

Strisce blu, i Comuni stravincono

I Comuni sono bestie bruttissime. Si attaccano al portafogli dell’automobilista e non lo mollano più finché i denti della mascella superiore non si sono congiunti con quelli della mascella inferiore. È così per le telecamere delle Zone a traffico limitato, per i T-red semaforici, per gli autovelox con limiti assurdi, per le aree soggette a ticket. Da anni, i Comuni vengono spalleggiati dal legislatore. Ogni Governo, preciso e puntuale, fa un regalo ai Comuni. Per esempio, i ricorsi. Oggi, il ricorso al Giudice di pace costa 37 euro, come minimo. E devi farlo in 30 giorni, anziché in 60. L’alternativa, il Prefetto, è rischiosissima: se perdi, paghi il doppio. Chi ha … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:42


Nessun commento Leggi tutto


7 aprile 2014

Autovelox finti e strisce blu: noi politici parliamo, così alla fine il rimbambito sei tu

Il bla bla bla dei politici

Si sono riuniti attorno a un tavolo, hanno discusso, emesso note, pontificato. Ma poi, alla fine, la questione multe sulle strisce blu è stata risolta? E la questione autovelox finti? Manco per idea. Le cose sono ancora più incasinate di prima. Perché la vecchia politica, delle parole, degli annunci, dei ragionamenti arzigogolati che portano al nulla, è viva più che mai. Segno che questo Paese non intende rialzarsi.

Voi pensate infatti che chi sfora rispetto al “Gratta e sosta” paghi poco, adesso? Voi pensate che gli autovelox finti, nei loro box arancione (Speed Check), vengano spazzati via? Illusi.

Primo, gli autovelox finti restano lì. Secondo, sentite che diavolo di casino c’è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


21 settembre 2010

Strisce blu, perché non hai scampo

Qui ci succhiano i soldi

Si susseguono le iniziative dei comitati di cittadini contro l’abuso delle strisce blu da parte dei Comuni. Purtroppo, è tutto inutile. Le amministrazioni locali affondano il coltello nel ventre morbido del Codice della strada, interpretabile facilmente a proprio favore. Siete destinati a pagare per sostare, sempre di più.

Articolo 7, comma 8, del Codice della strada: i Comuni sono assolutamente liberi di creare strisce blu se nelle immediate vicinanze ci sono strisce bianche, i parcheggi gratuiti. E pure se non ci sono strisce bianche, i Comuni se ne strafottono: il Codice dà una via d’uscita. Possono creare strisce blu se quella zona è di rilevanza urbanistica. Traducibile in agglomerati urbani di valore … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:26


1 commento Leggi tutto


29 ottobre 2009

Ausiliario del traffico: nel cavillo il Comune ci sguazza

Multe: che business per i Comuni!

Multe: che business per i Comuni!

La Legge 127 del 15 maggio 1997 (detta Bassanini bis) che ha istituito l’ausiliario del traffico è una manna per i Comuni. L’intento del legislatore non era certo quello di far guadagnare soldi agli Enti locali, ma sin da subito i Municipi hanno approfittato dell’ausiliario per fare denaro a palate.

Tuttora, la giurisprudenza si contraddice in materia di funzioni dell’ausiliario del traffico. E la semplificazione che l’ausiliario possa dare multe per divieto di sosta solo nelle strisce blu (quelle a pagamento) è fuorviante e pericolosa. Per una ragione: ci sono diversi tipi e sottospecie di ausiliari, a seconda dell’ente da cui dipendono. E anche le mansioni sono diverse. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 01:25


Nessun commento Leggi tutto


23 ottobre 2009

Che fa il Comune con tanti debiti? Disegna strisce blu!

Disegnare strisce blu: la nuova passione dei Comuni

Colorare parcheggi: "hobby" dei Comuni

Sono sempre di più le proteste degli automobilisti contro le trappole degli autovelox nascosti; e ci si è messo pure il ministero dell’Interno a fare pressione sui Comuni affinché rispettino la legge. A questo aggiungete che gli Enti locali sono pieni di debiti da ripianare: mi riferisco anche alle metropoli, con tutti quegli stipendioni di politici, assessori, e con le consulenze d’oro e le auto blu…

E se i soldi delle multe date con autovelox e T-Red non bastano, come si fa? Ci fosse almeno l’Ici… Soluzione: disegnare strisce blu per terra, sia in centro città sia in periferia. Così paghi quando parcheggi e quando sgarri, grazie … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:30


Nessun commento Leggi tutto