OmniAuto.it

6 ottobre 2010

Tombini ostruiti, che noia. Meglio spendere in autovelox

L'Italia sta cadendo lì dentro

Noi di Automobilista.it notiamo con gioia che le nostre città sono in ginocchio per via della pioggia. Tombini ostruiti da ogni sorta di sporcizia, allagamenti, sottopassi assassini. Cosa occorre per risolvere il problema? Servono soldi. Le amministrazioni dovrebbero tirare fuori quattrini per migliorare la sicurezza stradale: uomini e mezzi mandati sul posto, dopo un esame dei punti più a rischio.

Eh no, è molto più facile investire in autovelox con limiti bassissimi, T-Red utilizzati per truffare con un giallo brevissimo, ausiliari della sosta disseminati ovunque. Così fai cassa. Ti riempi la bocca di paroloni: sicurezza stradale, sinistrosità, riduzione della velocità. Poi, quanto Giove Pluvio si imbestialisce, gli amministratori restano in brache di tela: incidenti a ripetizione, morti, lutti, lesioni fisiche, drammi sfiorati di un nonnulla.

La condizione pietosa delle nostre strade è lo specchio della nostra classe politica a livello locale.

foto flickr.com/photos/joeshlabotnik

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.