OmniAuto.it

22 gennaio 2012

Valerio Platia: “Guida accompagnata, manca una sanzione specifica se il minore si esercita con veicoli che superano i limiti di potenza”

Multa cercasi

A scoprire un vuoto del Codice della strada è Valerio Platia, insegnante di circolazione stradale e istruttore di guida. Leggete qui, è gustosa.

“L’art. 115, comma 1-bis CdS prevede che al minore interessato alla guida accompagnata è consentita, a fini di esercitazioni, la guida di autoveicoli che rispettino i limiti di potenza di cui all’art. 117 comma 2-bis CdS (ossia di potenza assoluta non oltre 70 kW e con rapporto potenza/peso non oltre 55 kW/t). Tuttavia, il legislatore non ha previsto una specifica sanzione (né un rimando ad altra sanzione) nel caso in cui il minore circoli con un veicolo che oltrepassi i limiti di potenza sopra citati.  Tant’è che il comma 1-quinquies dell’art. 115 CdS, stabilisce SOLO che nel caso in cui si superano i limiti di velocità di cui al comma 2 dell’art. 117 CdS (100 km/h sulle autostrade e 90 km/h sulle strade extraurbane principali) trova applicazione la sanzione di cui al comma 5 dell’art. 117 CdS (multa di Euro 148 e revoca dell’autorizzazione alla guida accompagnata). Non estendendo la sanzione sopra citata anche al comma 2-bis dell’art. 117 CdS (che stabilisce il limite di potenza motoristica), sembra ragionevole ritenere che nel caso in esame non possa trovare applicazione una sanzione specifica. Forzosamente (ma non si sa fino a che punto il ragionamento possa essere corretto e condiviso dal Giudice di Pace a cui il minore possa fare eventuale ricorso) si potrebbe applicare una sanzione alternativa, di cui all’art. 125, commi 3 e 5 CdS, per “guida di autoveicolo con patente di categoria diversa”, che prevede una multa di Euro 159 e la sospensione della patente da 1 a 6 mesi”.

di Ezio Notte @ 17:21


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.