OmniAuto.it

22 settembre 2013

Vergilius sulla Salerno-Reggio Calabria: per fare quanti soldi?

Quante cucuzze girano?

L’Anas ha annunciato: “Per l’esodo estivo 2014, sistema Vergilius di controllo velocità anche sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria”. Dove sta la novità? Nel fatto che il Vergilius, a oggi, è operativo solo su alcune Statali: sulla SS 1 Aurelia ai chilometri 11+950, 15+700 e 23+500; sulla SS 7 quarter Domitiana ai chilometri 44+500 e 54+300; sulla SS 309 Romea ai chilometri 1+680 e 7+080. E così, si estende in autostrada.

Ma su quali basi? Attenzione. “Il nostro obiettivo – ha detto Ciucci, numero uno Anas – è installare il sistema Vergilius di rilevazione elettronica, perché il direttore centrale della Polizia stradale ci ha comunicato che nel tratto della strada statale Aurelia dove è presente Vergilius, nel Lazio, si è registrata una riduzione del 27% degli incidenti mortali”.

Capito? Meno 27% di incidenti mortali.

Dunque, vediamo. Col Tutor, -50% di incidenti mortali: tutti i giorni, il Tutor dimezza i morti. Col Vergilius, -27% di sinistri mortali. E che diamine, un bel passo indietro. E vabbè, pazienza. Qualcuno però dovrebbe chiedere a Ciucci:

1) Quanti soldi ha fatto il Vergilius?

2) Fa più soldi il Vergilius o il Tutor?

3) I soldi del Vergilius dove vanno a finire? E chi li conta?

4) I soldi delle multe supplementari, quelle pagate per non dire chi guidava e non far perdere punti-patente, dove finiscono? E quanti sono?

5) Le statistiche tengono conto della crisi? Cioè: meno auto, meno incidenti. È un delitto dirlo, o è solo merito del Vergilius?

6) Perché Tutor e Vergilius abbattono i morti, e le tariffe Rc auto salgono? Cos’è che le Assicurazioni non sanno? Oppure le Compagnie sanno qualcosa che noi non sappiamo? Sarebbe carino che Autostrade per l’Italia (Tutor) e Anas (Vergilius) si parlassero con le Assicurazioni e si mettessero d’accordo su chi ha ragione.

7) Tutor e Vergilius costano: quanto? E quando si raggiunge la soglia per cominciare a guadagnarci?

Pare strano che io, Ezio Notte, blogger contadino di un blog di campagna, debba mettere ordine su una materia che dovrebbe essere di competenza dei paludosi e costosi quotidiani online, ma tant’è.

Per info e aiuti multe e ricorsi: ezio.notte at omniauto.it

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.