OmniAuto.it

31 agosto 2011

Danno biologico: la tabella non piace a nessuno? No, qualcuno nel leggerla sarà andato in brodo di giuggiole

Attentato al danno biologico

Luigi Cipriano, Presidente Aneis, Associazione nazionale patrocinatori stragiudiziali, a proposito del nuovo danno biologico: “La tabella non piace a nessuno: non piace ai medici legali che la ritengono non corrispondente alla realtà biologica, non piace ai patrocinatori che ritengono il valore pecuniario da attribuire a ogni singolo punto di invalidità del tutto inadeguato a risarcire equamente il danno a un bene prezioso quale il bene salute, non piace a molte associazioni dei consumatori che hanno minacciato impugnazione in via amministrativa, non piace alla Aifvs che l’hanno dichiarata lesiva della dignità umana delle vittime della strada”.

Mmmm… non è vero che le tabelle del nuovo danno biologico non piacciono a nessuno… Dai, qualcuno, nel leggerle, è andato in brodo di giuggiole… Secondo voi, chi?

foto flickr.com/photos/gabrielsaldana

di Ezio Notte @ 00:29


2 commenti

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 2 Commenti

  1. Ho alcune idee sul chi è andato in brodo di giuggiole.

    Commento by Piero — 1 settembre 2011 @ 19:14

  2. Anch’io.

    Commento by Ezio Notte — 1 settembre 2011 @ 21:54

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.