OmniAuto.it

29 marzo 2011

I Verdi in Germania: prima cosa, rompere le balle sulla velocità

Limiti in autostrada: idea sbagliata

Neppure han fatto in tempo a stappare mezza bottiglia di champagne per la vittoria elettorale, rigorosamente eco (ma esiste?), che subito i Verdi di Germania han messo nel mirino i limiti di velocità in terra teutonica. Su un terzo delle autostrade, la rete autostradale più civile del mondo, non ci sono i limiti di velocità. La Bibbia è la distanza di sicurezza. La Germania vive felice così da decenni, idem gli automobilisti, disciplinati e corretti. Eppure ai Verdi non sta bene: vogliono i limti di velocità ovunque. Così si inquinerebbe di meno.

La stessa Germania, così come il mondo intero, è piena di ogni sorta di problemi. Che riguardano anche l’ambiente. Possibile che i Verdi debbano immediatamente rompere le scatole sui limiti? Possibile non esistano argomenti più importanti? E poi è tutto da dimostrare che si inquinerebbe di meno: ci metti di più, stai in autostrada di più a inquinare. Anche perché lì in Germania non circolano le carrette come da noi: il livello motoristico è altissimo. Non tiri il collo a un’utilitaria del 1995.

di Ezio Notte @ 22:57


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. Sono pienamente d’accordo che in Germania siano molto disciplinati e che l’assenza di limiti di velocità non comporti pericoli per la sicurezza, però credo sia un dato di fatto ampiamente dimostrato che andando a velocità inferiore si consumi di meno.

    Commento by Fabio — 31 marzo 2011 @ 08:32

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.