OmniAuto.it

2 giugno 2011

Ma guarda, la Rc auto sale: più cara l’imposta della Provincia di Bologna

Bologna apre le danze

Il federalismo fiscale ci regala  sorprese meravigliose. Lascia la possibilità alle Province di variare l’imposta della Rca: possono alzarla o diminuirla del 3,5%. È un po’ come lasciare la possibilità a un avvoltoio: lì ci sono alcuni cadaveri, l’avvoltoio è libero di sbranarli. Chiaro che qualsiasi Provincia, Ente carrozzone di dubbia utilità, ideato per piazzarci i propri amici e per donare loro stipendi da favola, alzerà la tassa. Come gli avvoltoi mangeranno i cadaveri.

La prima a fare indigesione di tasse è la Provincia di Bologna: +3,5%. Ma altre ne seguiranno. Piano piano, una alla volta, come una tortura cinese. Un bel casino. Anche perché i rappresentanti di centrodestra della Provincia di Bologna, proprio lo schieramento politico che ha introdotto il federalismo fiscale a livello centrale, erano contrari all’aumento della tassa. Bel casino, vero?

di Ezio Notte @ 23:33


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.