OmniAuto.it

6 novembre 2012

Pagare le multe col bonifico: che goduria per i Comuni

Pagare al volo: che emozione

Ricorsi al Giudice di pace a pagamento, metà tempo per opporsi alle multe, tagli ai Giudici, pagamento ultrarapido delle multe, multe via email, e adesso multe pagabili col bonifico bancario. Si stringe il cappio attorno al collo dell’automobilista, mentre godono come pazzi i Comuni, che svolgono egregiamente la loro (legittima) opera di lobbying politico-istituzionale.

L’articolo 6 ter, introdotto nel Decreto legge 5 del 9 febbraio 2012, modificando l’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), impone a tutte le amministrazione pubbliche di aprire un conto corrente bancario sul quale il privato può effettuare bonifici per pagamenti. Ci sarà quindi l’apertura in maniera indifferenziata e senza uno standard interbancario obbligatorio al pagamento dei verbali mediante bonifico, con l’home banking incluso.

Che bello. Ci danno anche la possibilità di pagare le multe comodamente da casa. Che gentilezza, che squisitezza. Non vedevamo l’ora. Grazie.

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.