OmniAuto.it

24 settembre 2012

Dramma indennizzo diretto

Incidenti: quando pagheranno?

Dopo il post sulla scatola nera, ecco la cronaca dell’ennesimo trionfo delle Assicurazioni, che ottengono di tutto con un Disegno di legge sulle truffe Rca. E in cambio, loro che devono dare? Nessun obbligo di abbassare le Rca, nessun riferimento ai tempi di risarcimento. Zero. Una vittoria assoluta e totale, segno che lo strapotere delle Compagnie è più vivo che mai. E i quotidiani paludati che dicono? Sonnecchiano.

Sentite qui: un nuovo indennizzo diretto, che sostituisce il vecchio, sui cui la Corte costituzionale s’era espressa per la facoltatività. L’obiettivo è abbassare le frodi? Ma fatemi il piacere: con l’indennizzo diretto le truffe sono cresciute!

Occhio. La Legge imporrà l’indennizzo diretto. Ma non c’è nessun obbligo di ridurre le Rca. Al fine di. È un’altra cosa.

Peccato poi che ci si dimentichi di una cosuccia: chi aiuta il cliente quando deve avere i soldi del rimborso? La sua Assicurazione. E chi deve dare i soldi? Proprio quell’Assicurazione. Quindi: io che ti devo pagare ti aiuto affinché tu possa avere i soldi giusti nei tempi giusti.

Mmmmmm… Non notate una contraddizione? Ma come diavolo fa a stare in piedi una norma del genere? Le Assicurazioni non sono enti di beneficenza gestiti da suorine candide e amorevoli. Perché mai dovrebbero aiutarti a prendere i soldi giusti nei tempi giusti?

di Ezio Notte @ 00:01


2 commenti

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 2 Commenti

  1. E i politici che fanno e i rappresentanti del governo tecnico? Che pagliacciata… Il problema che la gente ci crede. Vi ricordate la bufala del PRI
    O pagamento con l’avvento del risarcimento diretto?? E le migliaia di persone che attendono molto oltre il limite????chi racconta queste cose??? Nessuno
    Complimenti

    Commento by Felice Pastore — 24 settembre 2012 @ 16:35

  2. dei sinistri che sono calati di una percentuale a 2 cifre solo negli ultimi tempi ne parla qualcuno?
    Si dice che c’e’ un consumo dei carburanti calato del 10% circa solo negli ultimi mesi, significa che il parco circolante percorre una media di km significativa in meno, il numero degli incidenti deve essere per forza calato di molto, qualcuno parla di questo? Se senti le assicurazioni ti dicono che il costo del sinistro e’ aumentato(cosa tutta da dimostrare) ma non dicono mai quanti sinistri in meno hanno liquidato

    Commento by marco — 29 settembre 2012 @ 15:43

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.