OmniAuto.it

20 luglio 2009

Piano con quelle telefonatine al call center viabilità

310670770_5f30fb24d0Il sito Internet di autostrade per l’italia è chiarissimo: il call center viabilità ha un costo di uno scatto, indipendentemente dalla durata della conversazione. Per chi chiama da rete fissa, il prezzo è di 9 cent di euro; mentre per chi chiama da rete mobile, il costo dipende dal gestore mobile di appartenenza (il prezzo massimo è comunque pari a 15,5 centesimi di euro Iva inclusa).

Invece, non altrettanto espliciti sono i proclami che sento durante alcuni tg o gr, del tipo: “Per ogni esigenza, ricordate che c’è il call center viabilità a vostra disposizione”. Sì. Ma vogliamo dirlo quanto costa?

È un servizio indubbiamente utile. Attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, dà informazioni su: transitabilità e previsione del traffico sulla rete aziendale; condizioni meteorologiche in atto e previste; pedaggi e forme di pagamento. Però si paga.

Discorso identico per l’892525 di Infoinviaggio, da tutti i telefoni, fissi e mobili, per avere informazioni sul percorso in autostrada: traffico in tempo reale; percorsi e pedaggi; aree di servizio. Occhio, perché anche in questo caso si paga. È un servizio a carattere informativo di Telecom Italia e Infoblu. Costo da rete fissa: 0,56 euro al minuto, più 0,31 euro di scatto alla risposta (Iva inclusa). Per di più, il costo da rete mobile varia in funzione del proprio gestore: al massimo, 1,02 euro al minuto.

Chi invece non fa attenzione a questi dettagli rischia di pagarla cara. Fate un semplice conto: cinque telefonatine da rete fissa e già parte mezzo euro. Dal cellulare la musica cambia. In peggio.

foto flickr.com/photos/ywds

di Ezio Notte @ 11:10


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.