OmniAuto.it

7 aprile 2010

Rca alle stelle: ma le associazioni dei consumatori non erano favorevoli all’indennizzo diretto?

Nella foto, i rincari Rca che ci assalgono

Inutile chiudere la stalla quando i buoi sono scappati

Levata di scudi delle associazioni dei consumatori: le Rc auto sono destinate a salire. In merito, tuttavia, noi di Automobilista.it abbiamo le idee un po’ confuse. Vediamo se magari qualcuno di voi ce le chiarisce nei commenti.

Dunque, partiamo dal febbraio 2007. All’epoca, le associazioni dei consumatori erano favorevoli all’introduzione dell’indennizzo diretto, la procedura che consente di essere sempre risarciti dalla propria Assicurazione. Il motivo di tanto entusiasmo? Il fatto che, grazie alla nuova Legge, le Rc auto sarebbero scese: meno costi per le Compagnie uguale tariffe più fredde. Questo il ragionamento – tre anni fa – delle associazioni dei consumatori.

E, come per magia, trasferiamoci nel magnifico mondo assicurativo dell’aprile 2010. Sorpresa: le Rca salgono a più non posso. Anzi, pare che l’indennizzo diretto abbia favorito le frodi; per giunta, il meccanismo del forfait costringe le Assicurazioni ad alzare le Rca.

Di qui, la rabbia delle associazioni dei consumatori verso le Compagnie, ree di avere rincarato le Rca del 170% e passa dal 1994 (data della liberalizzazione del mercato assicurativo) a oggi.

Se ci è consentito, forse ci si doveva impuntare prima, e dare contro l’indennizzo diretto, facendo pressione sul Governo del febbraio 2007 affinché non introducesse una Legge così sciagurata. Ormai è tardi: inutile chiudere la stalla quando i buoi sono scappati. Ora stanno arrivando a calpestarci i glutei.

foto flickr.com/photos/4x4jeepchick

di Ezio Notte @ 22:16


2 commenti

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 2 Commenti

  1. […] Legge che ha creato sconquassi nel mondo della Rc auto; norme che hanno provocato il rincaro delle tariffe Rca; clausole che hanno reso molto difficoltoso per l’assicurato difendersi di […]

    Pingback by L’indennizzo diretto diventerà obbligatorio per Decreto? Non vogliamo crederci | Automobilista.it — 7 aprile 2010 @ 23:13

  2. […] l’Antitrust (come le associazioni dei consumatori) era favorevole all’indennizzo diretto, nato nel febbraio 2007. In caso […]

    Pingback by Tariffe Rc auto: indagine Antitrust. A che serve? Basterebbe eliminare l’indennizzo diretto… | Automobilista.it — 17 maggio 2010 @ 22:01

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.